Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
WEC Spa-Francorchamps

WEC | Peugeot torna a sprofondare a Spa, Le Mans ultima spiaggia?

Le 9X8 sulle Ardenne non sono mai state della partita, pur provando anche strategie diverse e senza incorrere in particolari problemi tecnici. Ora non resta che capire se alla 24h di casa potranno fare qualcosa in più, ma la preoccupazione esiste.

#93 Peugeot Totalenergies Peugeot 9X8: Paul Di Resta, Mikkel Jensen, Jean-Eric Vergne

Se la 6h di Spa-Francorchamps è veramente l'ultimo reale test che le squadre affrontano in vista della 24h di Le Mans, a questo punto in Peugeot Sport sanno che la prossima tappa del FIA World Endurance Championship rischia di diventare l'appello finale.

A Sebring c'erano le attenuanti di non aver mai corso sull'ostico tracciato della Florida, per altro poco favorevole alle caratteristiche della 9X8 LMH, mentre Portimao aveva regalato qualche segnale di ripresa, in primis sull'affidabilità grazie all'introduzione delle novità legate al cambio.

Ma sulle Ardenne, dove le condizioni meteo tendenzialmente sono molto simili a ciò che si vive sul Circuit de la Sarthe, le Hypercar del Leone sono state pressoché impalpabili, addirittura ritrovandosi a lottare nel finale di gara con la Glickenhaus, progetto privato portato avanti con grande tenacia e molte risorse in meno rispetto a quanto mette il Gruppo Stellantis.

Di problemi, a parte una noia alla #94 in uscita dai box durante un pit-stop, non se ne sono visti per fortuna, ma le prestazioni latitano in maniera preoccupante tanto da relegare sempre i francesi nelle retrovie di categoria.

#94 Peugeot Totalenergies Peugeot 9X8: Loic Duval, Gustavo Menezes, Nico Muller

#94 Peugeot Totalenergies Peugeot 9X8: Loic Duval, Gustavo Menezes, Nico Muller

Photo by: JEP / Motorsport Images

Al via si è scelto di montare le gomme da pioggia sia sulla #93 di Paul Di Resta/Mikkel Jensen/Jean-Eric Vergne che sulla #94 di Loïc Duval/Gustavo Menezes/Nico Müller per non rischiare troppo, essendo il fondo umido.

Questa si è rivelata un boomerang quando è entrata la Safety Car, che ha dato modo al tracciato di asciugarsi e consentire a chi aveva le slick di beneficiarne, fra cui Toyota e Porsche, mentre gli altri arrancavano e rientravano ai box per montare le medesime coperture.

Il guaio è che da lì in avanti, a parità di condizioni, le 9X8 non sono mai state in partita, subendo anche un contatto e provando addirittura a tenere le stesse gomme per tre turni i fila, ma l'8° e 9° posto (con una penalità di 5" aggiunti alla #93 per infrazione al pit-stop) non possono fare felici i portacolori di Peugeot Sport.

#94 Peugeot Total Energies Peugeot 9X8 - Hybrid: Loic Duval, Gustavo Menezes, Nico Mu?ller

#94 Peugeot Total Energies Peugeot 9X8 - Hybrid: Loic Duval, Gustavo Menezes, Nico Mu?ller

Photo by: Paul Foster

"Le nostre due vetture hanno tagliato il traguardo senza grossi problemi meccanici, il che è positivo - precisa il Direttore Tecnico, Olivier Jansonnie - La scelta degli pneumatici alla partenza non è stata facile, volevamo essere sicuri e abbiamo scelto le gomme da bagnato per garantire ai piloti una partenza più facile su questa pista complicata con diversi settori pericolosi".

"Abbiamo avuto un solo problema con un sensore obbligatorio del rifornimento sulla #94. La #93 è stata colpita al posteriore e ha dovuto terminare la gara con la carrozzeria danneggiata, con conseguente perdita di prestazioni. In termini di affidabilità delle vetture, abbiamo avuto una gara tranquilla, il che va bene".

Con la tanto attesa Le Mans alle porte ora c'è solo il tempo di svolgere un'ulteriore prova di preparazione al grande evento dell'anno, che rischia seriamente di diventare l'ultima spiaggia per questo ambizioso progetto.

"Abbiamo anche visto che i problemi di assetto che abbiamo affrontato qui sono gli stessi che abbiamo avuto in passato, quindi non ci sono sorprese. Non eravamo in ritmo, né durante le prove libere né durante le qualifiche, quindi dobbiamo lavorare su questo aspetto".

"Per prepararci a Le Mans, dobbiamo continuare a lavorare sulla nostra affidabilità, oltre che sugli elementi di prestazione che abbiamo individuato in gara", conclude Jansonnie.

#94 Peugeot Totalenergies Peugeot 9X8: Loic Duval, Gustavo Menezes, Nico Muller

#94 Peugeot Totalenergies Peugeot 9X8: Loic Duval, Gustavo Menezes, Nico Muller

Photo by: Eric Le Galliot

Jensen aggiunge: "Penso che il mio stint sia andato bene con le condizioni ostiche che avevamo; è stato difficile gestire la macchina. A volte sbandavo, ma con la traiettoria asciutta che si allargava sempre di più è diventato più facile anche se era ancora umido".

"Le gomme fredde erano molto difficili da gestire, ma è stato lo stesso per tutti con un sacco di traffico. Ora dobbiamo concentrarci sulle prossime tappe che saranno una sfida per tutto il team e per le vetture".

Müller chiosa: "È stata una gara emozionante con le condizioni difficili all'inizio. Gustavo ha fatto un ottimo lavoro; eravamo su gomme da bagnato e credo che sia stata la scelta giusta nella nostra situazione, siamo riusciti a mantenere la vettura in pista. Ovviamente, abbiamo dovuto fermarci prima degli altri, il che ha compromesso l'intera strategia".

"È stato poi un po' difficile capire dove eravamo. Abbiamo avuto un problema con un sensore obbligatorio durante un rifornimento, la macchina rilevava di aver finito il carburante alla fine della pit-lane, ma era tutto a posto, quindi è stato un problema minore che ha avuto grandi conseguenze con la classifica, purtroppo".

"Abbiamo anche cercato di massimizzare gli insegnamenti per il futuro in vista di Le Mans, cercando di capire quanto potessero durare i pneumatici. Ho fatto tre stint con un solo set, il che è stato lungo, ma l'abbiamo fatto funzionare. Spero che i dati raccolti ci aiutino per il futuro".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WEC | Spa: il miracolo è la 36 Ore di AF Corse con la Ferrari #21
Prossimo Articolo WEC | Cambia il BoP per Le Mans? Porsche dice sì, per Toyota è no

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia