Porsche Mantey prepara le RSR per il Nürburgring

In vista della gara di casa il 30 agosto sono state preparate le RSR numero 91 e 92 di GTEPro

In preparazione al primo evento del Campionato Mondiale Endurance WEC del Nürburgring, molti team hanno condotto i test sullo storico circuito nella regione tedesca dell’Eifel. Fra questi, il team Porsche Manthey, con sede a Meuspath, a due passi dal Nürburgring. Con i piloti ufficiali Porsche Michael Christensen (Danimarca) e Richard Lietz (Austria), il gruppo ha sfruttato al meglio l’opportunità tra lunedì e martedì, mettendo a punto la Porsche 911 RSR per la gara che si correrà in casa il 30 agosto. Il team tedesco ha provato le vetture numero 91 e 92, schierate nella classe GTEPro del WEC. 

Per la 911 RSR da 470 CV, derivata dalla settima generazione dell’icona sportiva 911 e caratterizzata da struttura leggera e aerodinamica sofisticata, la sessione di test è iniziata lunedì nelle tipiche condizioni meteo dell’Eifel, con alternanza di pioggia e sole. Benché martedì fosse nuvoloso, l’impegnativo circuito del Grand Prix è rimasto asciutto. Il team ha potuto completare l’intera sessione di prove come da programma. Hanno preso parte ai test sul Nürburgring anche squadre private come la Dempsey Proton Racing, con i piloti Patrick Dempsey (USA) e Marco Seefried (Austria), e la Dhabi Proton Racing, con l’ex pilota Porsche Junior Klaus Bachler (Austria), Christian Ried (Germania) e Khaled Al Qubaisi (Abu Dhabi). Entrambi i team schierano la Porsche 911 RSR nella classe GTA-Am del WEC. 

Olaf Manthey, Direttore del Team Porsche Manthey: "Avevamo già condotto alcuni test un giorno della scorsa settimana al Nürburgring e siamo riusciti a lavorare su tutti i punti che volevamo esaminare. Quindi, anche se il tempo non era molto clemente, per noi non è stato così drammatico. Abbiamo sfruttato la maggior parte delle condizioni meteo imprevedibili, ad esempio per verificare quanto tempo la vettura poteva correre in pista con gli pneumatici slick sotto la pioggia e quanto tempo i nostri pneumatici da bagnato potevano resistere su pista asciutta. Inoltre, abbiamo testato diversi setup e componenti. Le condizioni del martedì erano migliori. Abbiamo cercato di approfittarne il più possibile e non è andata male. È stato importante aver potuto provare entrambe le vetture. Tutto sommato, questa sessione di prove sulla nostra pista di casa è andata molto bene ed è stata produttiva. Ora, aspettiamo con impazienza il debutto del WEC all’Eifel".

Michael Christensen (911 RSR N. 92): "Lunedì non è stato facile a causa delle condizioni meteo variabili. Ma siamo al Nürburgring e ci si deve aspettare di tutto dal tempo. Penso, comunque, che siamo riusciti a trarne il massimo. Martedì abbiamo sperimentato molte cose che speriamo possano migliorare le nostre prestazioni. Il circuito mi piace. Qui ho vinto la mia prima Supercup nel 2013, quando ero un pilota Porsche Junior. Siamo sicuramente ben preparati per la gara".

Richard Lietz (911 RSR N. 91): "Questi test erano importanti. Non capita spesso di poter effettuare test così approfonditi sulla stessa pista su cui si gareggerà subito dopo. Lunedì siamo stati un po’ sfortunati con il tempo, ma abbiamo fatto molti progressi martedì. La squadra ha svolto un ottimo lavoro. Siamo riusciti a risolvere diverse questioni e aspettiamo con impazienza il prossimo appuntamento in casa. Qui vogliamo fare bella figura, ovviamente".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Richard Lietz , Michael Christensen
Team Team Manthey
Articolo di tipo Ultime notizie