Niente Monza: entra il Messico nel Wec 2016

Diramato il calendario. Il prologo resta al Ricard. Anticipato il Nurburgring

Nulla da fare per Monza: dopo una lunga serie di indescisioni la FIA ha diramato il calendario del mondiale WEC del 2016 nel quale entra di prepotenza l'autodromo di Città del Messico che organizzerà la corsa, la prima della pausa estiva, seguita a ruota dalla 6 Ore di Austin, confermata.

Vengono quindi smetite seccamente le voci che volevano Monza organizzare se non una 6 Ore almeno il prologo del campionato, che invece è stato confermato come nel 2015 al Paul Ricard.

Resta invariato anche il periodo in cui si gareggerà a Spa-Francorchamps, i cui organizzatori non hanno potuto trovare altre date utili stretti come saranno tra l'organizzazione della 24 Ore Gt e il Gran Premio di Formula 1.

L'altra novità del WEC edizione 2016 sarà la disputa di una corsa prima della pausa estiva. Il 24 luglio si gareggerà al Nurburgring, che per il momento, è stato l'autodromo con il maggior numero di affluenza. Anticipato infine la conclusione della serie: il Bahrein chiuderà i giochi non più a ridosso di dicembre ma due settimane dopo la corsa cinese di Shangai.

Dietro alla difficoltà di pubblicazione del calendario c'è stato sia il problema legato alla data belga, sia l'improvvisa concentrazione di gare extraeuropee del mondiale di Formula 1. Ecco di seguito le date:

25-26 marzo:Le Castellet prologo

17 aprile: 6 Ore di Silverstone

7  maggio: 6 Ore di Spa-Francorchamps

5  giugno: test day Le Mans

18-19 giugno: 24 Ore di Le Mans

24 luglio: 6 Ore del Nurburgring

4  settembre: 6 Ore del Messico*da confermare

17 settembre: 6 Ore Austin

16 ottobre: 6 Ore del Fuji

6 novembre: 6 Ore di Shangai

19 novembre: 6 Ore del Bahrein

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Austin
Circuito Circuito delle Americhe
Articolo di tipo Ultime notizie