La FIA detta le nuove regole del WEC: il mondiale LMP1 andrà ai team

Il Consiglio Mondiale ha ratificato le novità in vista dei prossimi tre anni della serie iridata. Confermati il nuovo sistema di punteggio, l'equivalenza tra ibridi e endotermici e il cambio gomme in contemporanea con i rifornimenti

La FIA detta le nuove regole del WEC: il mondiale LMP1 andrà ai team

Equivalenza tecnologica tra vetture ibride e endotermiche, fine della suddivisione tra LMP1 H e LMP1 private, superstagione confermata, nessun titolo costruttori LMP1 ma solo ai team e ai piloti e differente attribuzione del punteggio. Sono queste le novità ufficializzate oggi dal Consiglio Mondiale della FIA in materia del WEC. Il titolo costruttori sarà invece appannaggio della Casa con il miglior piazzamento nella classifica GTE PRO. I titolo iridati quindi saranno quelle riservati ai piloti LMP1, ai team LMP1, ai piloti GTE PRO e ai costruttori GTE. Tutti gli altri, come ora, concorreranno ai Trofei riguardanti le LMP2 e le GTE AM.

Il nuovo regolamento tecnico e sportivo avrà validità di tre stagioni: una concessione alle richieste dei team privati che entreranno nel WEC nella prossima stagione e che avrebbero corso il rischio nel 2021 di dover mettere in disparte le proprie vetture alla luce dei regolamenti che cambieranno. In quel campionato, quindi, si gareggerà con due tipologie differenti: i prototipi del 2018-19 e quelli, probabilmente rispondenti ai nuovi criteri sui quali ci si sta indirizzando, con GT proto richiamanti lo stile e la linea dei modelli di riferimento delle Case di appartenenza. Il massimo delle vetture schierate dai team di LMP1 sarà di due.

Quanto all'equivalenza le endotermiche avranno peso minore-833 contro 878kg-, opportunità aerodinamiche maggiori, un flusso di carburante massimo di 100,9 contro i valori delle ibride che si attesteranno dagli 87,9 a 2 mj fino a 80,2 per gli 8mj.

Le Case ufficiali, come nel caso della Toyota, non potranno realizzare LMP1 endotermiche ma avranno l'opportunità di vendere le proprie unità  motrici alle squadre che ne facessero richiesta. Per le LMP1 tradizionali è previsto anche il coinvolgimento di un brand, compreso quello di un costruttore automobilistico. Questo per favorire attraverso le normative anche quelle aziende che possono fornire un propulsore non ibrido e che potrebbero dalla serie iridata ricavare un buon ritorno promozionale.

La FIA ha anche diminuito la tassa di iscrizione al campionato nella classe maggiore, riducendolo dai 360.00 euro a 310.000 euro.

Dalla superstagione 2018-19 verranno modificati  i pit stop: sarà possibile finalmente cambiare anche i pneumatici in contemporanea ai rifornimenti di carburante. Verranno abbreviati i tempi delle soste, con effetti su quelle che saranno le strategie delle corse.

Modifiche di rilievo sono previste anche nei punteggi. Dal 2018-19 le gare classiche di 6 Ore manterranno i valori odierni (25-18-12-10 fino a 1 del decimo) mentre per Le Mans invece che punteggio doppio ci sarà il 50% in più rispetto a quelli delle corse normali; al vincitore andranno 38 punti invece che 50. Per la 1500 Miglia di Sebring, confermata nel marzo 2019, l'aumento dei punti sarà del 25%.

Ufficializzato, infine, il calendario che era già stato pubblicato il mese scorso.

DataGara
5 maggio 2018 6 Ore di Spa-Francorchamps
16-17 giugno 2018    24 ore di Le Mans
19 agosto 2018  6 Ore di Silverstone
21 ottobre 2018  6 Ore del Fuji
18 novembre 2018 6 Ore di Shanghai
16-17 marzo 2019 1550 Miglia di Sebring
4 maggio 2019 6 Ore di Spa-Francorchamps
15-16 giugno 2019 24 Ore di Le Mans

 

condivisioni
commenti
Ford conferma tutti i piloti della classe GTE-PRO per il WEC 2018
Articolo precedente

Ford conferma tutti i piloti della classe GTE-PRO per il WEC 2018

Prossimo Articolo

Bruni al posto di Makowiecki con la Porsche RSR nel 2018/2019

Bruni al posto di Makowiecki con la Porsche RSR nel 2018/2019
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi Prime

Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi

Nel fine settimana della 8 Ore di Portimao del FIA World Endurance Championship, la Toyota ha raggiunto le 100 gare nel Mondiale coi suoi prototipi. Ecco le principali pietre miliari di un percorso che era iniziato quasi 40 anni fa nel Gruppo C.

WEC
8 ago 2021
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021