La Ferrari 488 GTE cresce bene

Ecco le prime foto dell'arma del cavallino per il WEC del 2017 nei test di Vallelunga

La nuova Ferrari 488 GTE sta crescendo bene. Dopo una prima apparizione ad Adria, l'arma del cavallino per il mondiale endurance delle prossime stagioni ha proseguito i collaudi a Vallelunga, da dove appunto giungono queste immagini.

Con Davide Rigon e Giammaria Bruni al volante, la vettura ha percorso parecchi giri, consentendo ai due piloti italiani di iniziare il lungo lavoro di sviluppo che porterà la 488 GTE a debuttare alla 24 Ore di Daytona del 30 gennaio 2016 dove si scontrerà subito con la Ford GT40 realizzata dalla Multimatic e gestita dal team Ganassi che contemporaneamente alla Ferrari sta svolgendo numerosi test negli Stati Uniti.

La Ferrari 488 GTE è già in regola con le  normative che entreranno in vigore l'anno prossimo e che porteranno a un profondo cambiamento nella categoria. Dotata del motore turbo è stata giudicata molto positivamente da Rigon e dal campione del mondo Bruni, che dopo avere avuto difficoltà nel sistemare l'abitacolo secondo le proprie esigenze, ha iniziato a prendere condidenza con quella che sarà la sua vettura a partire dal 2017. I test proseguiranno nelle prossime settimane con la 488 GTE che presenterà continui aggiornamenti e affinamenti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Gianmaria Bruni , Davide Rigon
Articolo di tipo Ultime notizie