Il calendario 2016 avrà anche Monza?

Quasi certo il prologo sulla pista brianzola ma spunta anche la possibilità della 6 Ore in Italia

C'è una domanda che tutti si stanno ponendo ad Austin: quando verranno ufficializzate le date della prossima edizione del WEC? Ufficialmente avrebbe dovuto accadere proprio durante la disputa della 6 Ore delle Americhe ma in realtà qui ancora tutto tace e sembra proprio che il comunicato ufficiale possa slittare alle prossime settimane.

Quello che sembra certo, invece, è che la stagione si aprirà proprio a Monza che dovrebbe sostituire Le Castellet nell'ospitare il prologo del campionato. Pista ideale per tutte le squadre della LMP1, che in Brianza provano spesso le configurazioni aerodinamiche adatte a Le Mans, Monza potrebbe anche entrare di prepotenza nel calendario con una 6 Ore se fossero vere le voci che vogliono Spa-Francorchamps fuori dal WEC 2016 per problemi nel trovare una data adatta al circuito belga. Un'altra sorpresa potrebbe arrivare dalla conferma della 6 Ore del Nurburgring: il clamoroso afflusso di spettatori, ben 67.000 gli ufficiali, nella gara di fine agosto ha convinto definitivamente l'ambiente dell'endurance che sarebbe impensabile perdere un appuntamento così sentito e a pochi passi dalle sedi di Toyota, Porsche e Audi. Infine il WEC non andrà in ferie subito dopo la 24 Ore di Le Mans. Gli organizzatori hanno concluso che due mesi e mezzo di inattività non fanno bene all'immagine di quella che è la serie mondiale più importante dopo  la Formula 1. In ogni caso si tratta di attendere che il misterioso nodo legato al calendario del WEC 2016 venga dipanato. Se non accadrà ad Austin sarà comunque nella prossima settimana.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Austin
Circuito Circuito delle Americhe
Articolo di tipo Ultime notizie