WEC: Gaunt bloccato in Nuova Zelanda, Eurasia chiama Foster a Spa

Il neozelandese non ha potuto volare in Belgio per le restrizioni legate al Covid-19, per cui la scelta è ricaduta sull'australiano, pronto a risalire sulla Ligier LMP2 #35. Cambio anche in Dempsey-Proton Racing.

WEC: Gaunt bloccato in Nuova Zelanda, Eurasia chiama Foster a Spa

La Eurasia Motorsport ha dovuto chiamare d'urgenza Nick Foster per rimpiazzare Daniel Gaunt alla 6h di Spa-Francorchamps, gara che segnerà la ripartenza del FIA WEC nel weekend.

Quest'ultimo è infatti rimasto bloccato a casa sua in Nuova Zelanda a causa delle restrizioni sui viaggi imposte dalla pandemia di Coronavirus, cosa che invece è riuscita ad evitare l'australiano, pronto quindi a sostituirlo in Belgio.

Foster condividerà il volante della Ligier JSP #35 in Classe LMP2 assieme a Nobuya Yamanaka e Roberto Merhi sulle Ardenne.

"Siamo fortunati ad avere un pilota talentuoso come Nick a disposizione con un preavviso così breve - ha commentato il team principal Mark Goddard - In uno scenario normale non l'avrei mai chiamato così tardi, ma nella situazione legata al COVID-19 le cose cambiano sempre velocemente e la gente non può muoversi liberamente per il mondo".

"Alla Eurasia abbiamo fatto tutto quello che potevamo per avere un pacchetto forte e mi auguro che non ci siano problemi nelle settimane a venire, visto che i piani per la 24h di Le Mans sono in corso. Ovviamente dobbiamo essere pronti a reagire alla situazione globale e spero che si proceda secondo quanto pensato, ma bisogna stare svegli e fare quello che è necessario, ce ne fosse bisogno".

Foster intanto è pronto per recarsi a Spa: "Non vedo l'ora di tornare a correre su una LMP2 per fare un bel weekend nel FIA World Endurance Championship. E' un anno pazzo per tutti e nessuno sa cosa lo attende domani, per cui ritornare con il team che mi ha messo per la prima volta su un prototipo salendo sul podio nella Classe è speciale".

“Il FIA WEC è un passo avanti rispetto alla Asian Le Mans Series, ma la squadra ha esperienza e sono impaziente di cominciare il lavoro con Nobuya e tutti quelli coinvolti. Sarà un bel fine settimana".

Anche la Dempsey-Proton Racing ha apportato una modifica alla line-up della sua Porsche #88 che prenderà parte alla gara in Classe LMGTE Am.

Gian Luca Giraudi è infatti stato chiamato a condurre la 911 RSR del team tedesco assieme a Ricardo Sanchez e Lucas Legeret in sostituzione del precedentemente annunciato Vutthikorn Inthraphuvasak, rimasto in Thailandia anch'esso per le restrizioni.

condivisioni
commenti
Le Mans: Scuderia Corsa in GTE Pro, Blomqvist con HubAuto Corsa

Articolo precedente

Le Mans: Scuderia Corsa in GTE Pro, Blomqvist con HubAuto Corsa

Prossimo Articolo

WEC: cinque Ferrari pronte per la 6h di Spa-Francorchamps

WEC: cinque Ferrari pronte per la 6h di Spa-Francorchamps
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi Prime

Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi

Nel fine settimana della 8 Ore di Portimao del FIA World Endurance Championship, la Toyota ha raggiunto le 100 gare nel Mondiale coi suoi prototipi. Ecco le principali pietre miliari di un percorso che era iniziato quasi 40 anni fa nel Gruppo C.

WEC
8 ago 2021
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021