WEC, Fuji: le due Toyota comandano il gruppo a metà gara

condivisioni
commenti
WEC, Fuji: le due Toyota comandano il gruppo a metà gara
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
14 ott 2018, 06:14

Allo scadere della terza delle sei ore in programma per la gara giapponese, iniziata con la pista umida, sono le due TS050 Hybrid a comandare, con la #7 che si è portata in testa in rimonta davanti alla #8.

Nonostante ieri si sia vista cancellare i tempi, con José Maria Lopez che ha superato il limite di velocità in corsia box, con relativo arretramento all'ultimo posto in griglia tra le vetture LMP1, a metà della 6 Ore del Fuji del WEC c'è la Toyota #7 (Kobayashi/Conway/Lopez) al comando, con un vantaggio di circa 13" sulla gemella #8 (Alonso/Buemi/Nakajima).

Una gara che è iniziata con la pista umida, invitando tutti ad essere prudenti e a prendere il via con le gomme rain, anche se nello spazio di poco sono stati molti gli equipaggi che hanno deciso di "rischiare" le gomme slick.

C'è stata inoltre una safety car quando la Ferrari #70 è andata a sbattere in rettilineo, perdendo parecchi detriti in mezzo alla pista, obbligando così la direzione gara a neutralizzare la corsa. La cosa curiosa è che proprio durante questa neutralizzazione è arrivato lo stop della Rebellion #3 (Beche/Laurent/Menezes), che è stata quindi costretta alla resa.

A tenere alto l'onore della compagine elvetica ci sta pensando quindila vettura gemella, la #1 di Lotterer/Senna/Jani, che occupa la terza posizione assoluta ed è prima tra le LMP1 che non dispongono di sistema ibrido, precedendo la BR1 #11, quella di Button/Petrov/Aleshin.

In classe LMP2 invece per ora è un dominio delle due Oreca della Jackie Chan Racing, che monopolizzano le prime due posizioni con la #37 (Jeffri/Tan/Jaafar) davanti alla #38 (Ho-Pin Tung/Richelmi/Aubry). Molto bella poi la lotta per la terza posizione tra l'Oreca della G-Drive (Vergne/Perrodo/Vaxiviere) e la Signatech Alpine (Lapierre/Thiriet/Negrao).

In GTE-Pro, dopo che sono state le due Aston Martin a monopolizzare le prime due posizioni nelle prime fasi della corsa, sono state le BMW a prendere il testimone e dopo 3 ore al comando c'è la M8 #82 (Felix Da Costa/Blomqvist) davanti alla gemella #81 (Catsburg/Tomczyk). Terzo posto per la Porsche #92 (Christensen/Estre), a lungo in lotta con la Ferrari #71 (Bird/Rigon). La Porsche comanda invece in GTE-Am con la #88 della Dempsey Proton Racing (Cairoli/Roda).

Prossimo articolo WEC
Giorgio Roda e Matteo Cairoli centrano la pole in GTE-Am alla 6 ore del Fuji

Articolo precedente

Giorgio Roda e Matteo Cairoli centrano la pole in GTE-Am alla 6 ore del Fuji

Prossimo Articolo

WEC, Fuji: primo centro per Kobayashi, Conway e Lopez nella doppietta Toyota

WEC, Fuji: primo centro per Kobayashi, Conway e Lopez nella doppietta Toyota
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WEC
Evento Fuji
Sotto-evento Domenica, gara
Location Fuji International Speedway
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Gara