WEC: ecco i dettagli del sistema di handicap della LMP1

Sono stati resi noti i dettagli del nuovo handicap legato ai successi che verrà introdotto nella classe LMP1 del FIA WEC in questa stagione.

WEC: ecco i dettagli del sistema di handicap della LMP1

Le singole vetture saranno penalizzate di 0,008 secondi al chilometro per ogni punto di vantaggio nel confronti dell'ultimo nella classifica iridata della LMP1.

Questo significa che la vettura che vincerà la gara di apertura a Silverstone questo fine settimana, potrebbe essere penalizzata di quasi un secondo nel secondo round del WEC 2019/2020, che si disputerà in ottobre al Fuji.

Non saranno applicate però ulteriori penalità alla vettura in testa al campionato quando il divario tra questa e l'ultima sarà superiore ai 40 punti. Anche se in ogni caso parliamo di un handicap di 1"44 su una pista di 4,5 km per fare un esempio.

Le vetture saranno rallentate in maniere differenti a seconda delle loro caratteristiche.

Per la Toyota TS050 Hybrid i criteri sono la velocità del flusso del carburante, la benzina consentita sul giro e sullo stint, la quantità di energia del sistema ibrido e la velocità con la vettura può fare rifornimento.

I critire per le vetture private invece sono il peso minimo, il flusso di carburante, la benzina per gli stint e la velocità con cui si può completare il rifornimento.

Il peso delle vetture non ibride non potrà andare oltre gli 870 kg, che era il peso minimo originale per la categoria. Attualmente, infatti, la Rebellion e la Ginetta pesano rispettivamente 824 ed 833 kg.

Se nessuna vettura LMP1 dovesse riuscire a terminare la gara di domani a Silverstone oltre a quella dei vincitori, e nel caso in cui questa dovesse fare anche il giro veloce, sarebbe penalizzata di 0"949 nella prossima gara.

Il bollettino ufficiale comunque che i fattori di correzione potrebbero anche essere modificati in futuro, anche perché parliamo di un sistema pensato per cercare di avvicinare tutte le vetture in griglia, più di quanto non sia possibile tramite l'Equivalence of Technology. L'idea sarebbe di avere un gap di massimo 0"250 al km tra tutte le vetture LMP1.

Questo sistema non sarà utilizzato in occasione della 24 Ore di Le Mans del prossimo anno, che chiuderà la stagione 2019/2020.

condivisioni
commenti
WEC, Silverstone: Toyota monopolizza la prima fila in qualifica

Articolo precedente

WEC, Silverstone: Toyota monopolizza la prima fila in qualifica

Prossimo Articolo

WEC: prima doppietta stagionale per la Toyota a Silverstone

WEC: prima doppietta stagionale per la Toyota a Silverstone
Carica commenti
Glickenhaus: l'esordio di Davide vs Golia non è da bocciatura Prime

Glickenhaus: l'esordio di Davide vs Golia non è da bocciatura

A Portimão la 007 LMH di Westbrook/Briscoe/Dumas è rimasta molto lontana dalle Hypercar Toyota, ma l'obiettivo era raccogliere dati anche facendo fronte ad imprevisti che solo in gara possono accadere. A Monza e Le Mans ci si aspetta qualcosa in più.

WEC
16 giu 2021
Da Junior a Ufficiale: Altoè e la crescita in Lamborghini GT Prime

Da Junior a Ufficiale: Altoè e la crescita in Lamborghini GT

Intervista esclusiva di Motorsport.com al ragazzo del Toro, che in soli 3 anni è passato dal programma giovani ad essere uno dei prospetti su cui Sant'Agata Bolognese sta investendo enormemente. Ripercorriamo col veneto la storia dei trionfi del 2018 fino ai numerosi impegni di quest'anno.

LMh vs LMDh: le differenze delle classi regine di Le Mans Prime

LMh vs LMDh: le differenze delle classi regine di Le Mans

Andiamo a scoprire in questo video le differenze regolamentari tra le Le Mans Hypercar e le Le Mans Daytona Hypercar, le categorie regine del mondiale endurance ed ovviamente della 24 Ore più famosa del mondo

WEC
15 mag 2021
Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo Prime

Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo

La stagione 2021 del FIA World Endurance Championship è partita a Spa il 1° maggio e per la prima volta non c'erano le Aston Martin ufficiali in Classe LMGTE Pro, chiusa la era di Prodrive che si era occupata di queste vetture per conto della Casa dal 2005.

WEC
9 mag 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021
Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere" Prime

Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere"

Intervista esclusiva di Motorsport.com al responsabile della Squadra Corse del Toro, con il quale abbiamo parlato di presente e futuro, dove tra SCV12 Essenza, novità per le Huracan e programma giovani ci saranno tanti traguardi da raggiungere. WEC e Le Mans compresi.

Le Mans
22 apr 2021