Calado: "Porsche resta il riferimento, la Ferrari però migliora"

L'inglese - assieme a Molina - vede ancora le nuove RSR-19 favorite per la Super Season 2019-2020, ma si lavora per far crescere le 488 cercando di ricucire lo strappo, come dimostrato a Le Mans.

Calado: "Porsche resta il riferimento, la Ferrari però migliora"

I team del FIA WEC sono già al lavoro sulla nuova Super Season 2019-2020 e in Classe GTE Pro l'impressione è che le nuove Porsche 911 RSR-19 siano ancora le macchine da battere.

Questo almeno è quello che pensano i piloti della Ferrari, che dopo il recente Prologo di Bacellona si sono fatti un'idea di quello che li aspetta. Nello specifico, James Calado ha già ammesso che le vetture tedesche potranno continuare la loro cavalcata sfruttando potenziale e Balance of Performance.

"La Porsche c'è, in tutti i tipi di test, da quelli generici a quelli con le gomme, è sempre stata la più veloce e sono il riferimento. La speranza è di potercela giocare, con lo stesso BoP che abbiamo avuto a Spa eravamo sicuramente svantaggiati, per cui vedremo a Sebring come andrà", ha commentato il britannico parlando con Motorsport.com e aggiungendo che ci sarà da lavorare parecchio per ricucire lo strappo con gli avversari.

"Quando entri con una nuova macchina non sai mai cosa può succedere, ma da pilota so anche che ci sono degli aspetti che puoi e devi nascondere; credo che la Porsche lo stia facendo e sia ancora più veloce di noi. Di contro, a Le Mans abbiamo dimostrato di aver migliorato e stiamo sempre sviluppando la macchina e le gomme, per cui penso che potremo andare più forte dello scorso anno. Poi non so se quello che stiamo facendo sarà abbastanza".

Anche il suo collega Miguel Molina, che salirà a bordo della 488 GTE #71 assieme a Davide Rigon, vede le Porsche favorite.

"Ho già visto questa cosa quando ero nel DTM, quando fai debuttare una nuova macchina o una evoluzione, è sempre qualcosa di meglio rispetto al passato. Lo scorso anno avevano già un mezzo molto forte e penso che lo abbiano migliorato per questa stagione. Non hanno ancora mostrato il loro potenziale, lo faranno solo alla prima gara, logicamente hanno un margine e noi cercheremo di colmarlo", spiega lo spagnolo a Motorsport.com. 

"Partiamo da una buona base, stiamo ottimizzando i punti di forza e spero che si possa spremere al massimo il mezzo per poter fare una grande stagione. Sotto l'aspetto del BoP, noi eravamo molto penalizzati e gli altri avevano un bel vantaggio. Se non nella prima gara, mi auguro che già nella seconda si possa essere più competitivi".

Informazioni aggiuntive di Jamie Klein e Sergio Lillo

condivisioni
commenti
United Autosports non potrebbe puntare alla vittoria senza Oreca

Articolo precedente

United Autosports non potrebbe puntare alla vittoria senza Oreca

Prossimo Articolo

Aumento di peso di 14 kg per le Toyota a Silverstone

Aumento di peso di 14 kg per le Toyota a Silverstone
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Piloti Miguel Molina , James Calado
Team Ferrari , Porsche Team , AF Corse
Autore Francesco Corghi
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021
Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere" Prime

Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere"

Intervista esclusiva di Motorsport.com al responsabile della Squadra Corse del Toro, con il quale abbiamo parlato di presente e futuro, dove tra SCV12 Essenza, novità per le Huracan e programma giovani ci saranno tanti traguardi da raggiungere. WEC e Le Mans compresi.

Le Mans
22 apr 2021
Peugeot: la storia nel mondiale Endurance Prime

Peugeot: la storia nel mondiale Endurance

Andiamo a rivivere la storia di Peugeot nel Mondiale Sport Prototipi e nel WEC in vista del ritorno della casa francese alla 24 Ore di Le Mans nel 2022 nella categoria hypercar

WEC
10 apr 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Il progetto Hypercar Ferrari può rafforzare la figura di Leclerc Prime

Il progetto Hypercar Ferrari può rafforzare la figura di Leclerc

Il previsto ritorno della Ferrari nella top class della 24 Ore di Le Mans ha aumentato ancora di più l'attesa per la gara del 2023. Attualmente sono pochi i dettagli concreti, ma già c'è una superstar di alto profilo che punta al coinvolgimento, il che sarebbe un cambiamento che porta freschezza.

WEC
12 mar 2021
Ferrari: la storia dei successi a Le Mans Prime

Ferrari: la storia dei successi a Le Mans

Andiamo a ripercorrere la storia dei successi Ferrari nella 24 Ore più famosa del mondo.

WEC
10 mar 2021
Ferrari: diversi piloti di F1 vorrebbero correre a Le Mans! Prime

Ferrari: diversi piloti di F1 vorrebbero correre a Le Mans!

La coincidenza dei numeri è incredibile: nel 2023 la Scuderia potrebbe conquistare la sua decima vittoria nella 24 Ore della Sarthe che sarà l'edizione del Centenario. La notizia che il marchio di Maranello sarà impegnato ufficialmente ha scatenato l'attenzione di tantissimi piloti, alcuni insospettabili, che si sarebbero candidati a guidare l'Hypercar rossa. Andiamo a scoprire quali equilibri potrebbe cambiare la presenza Ferrari non solo nel WEC.

WEC
8 mar 2021