Montoya testerà la Porsche 919 Hybrid in Bahrein

Il colombiano proverà il prototipo tedesco il 22 novembre a Sakhir. Prenderà il posto di Hulkenberg a Le Mans?

Dopo le prime indiscrezioni trapelate un mese fa dall Paddock di Austin, ora è ufficiale: Juan Pablo Montoya testerà la Porsche 919 Hybrid il 22 novembre sul tracciato di Sakhir, in Bahrein.

Il pilota colombiano, reduce da una cocente delusione in IndyCar, in cui ha perso il titolo piloti proprio all'ultima gara, avrà così la possibilità di cimentarsi al volante del prototipo tedesco e testare la propria competitività al volante delle vetture più performanti del Mondiale Endurance. 

Proprio ad Austin Andreas Siedl, direttore delle operazioni di gara nel team Porsche aveva dichiarato a motorsport.com: "Ci siamo sempre tenuti in contatto e ha sempre seguito da vicino il nostro lavoro. Juan Pablo è molto interessato da questo tipo di competizione ed ha esperienza dalla sua vittoria a Dayotna, quindi è già abituato a lavorare in un team dove deve alternarsi con altri piloti. Credo che potrebbe essere una grande risorsa per il team".

Dopo la pubblicazione del calendario di Formula 1 2016 - che però, attenzione, potrebbe ancora subire modifiche - Nico Hulkenberg ha dovuto prendere nota dell'impossibilità di essere al via della prossima edizione della 24 Ore di Le Mans dopo aver trionfato in questa stagione, proprio al volante di uno dei tre prototipi Porsche. 

Stando alla situazione attuale, Porsche dovrebbe sostituire il ventottenne tedesco e completare il terzo equipaggio per la prossima Sarthe. Esclusi i piloti di Formula 1, che saranno impegnati nel Gran Premio di Baku, la casa tedesca potrebbe avvalersi dell'esperienza del colombiano, qualora il test avesse esito positivo e ne venissero fissati altri per approfondire la collaborazione tra le parti. 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Juan Pablo Montoya
Articolo di tipo Ultime notizie