Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
WEC Spa-Francorchamps

WEC | Appello Ferrari su Spa: "Vogliamo chiarezza per il futuro"

Antonello Coletta ha spiegato che a Maranello si preferisce guardare avanti ai prossimi impegni, partendo dall'imminente 24h di Le Mans, ma che per farlo serenamente servirà capire come verranno gestite situazioni anomale simili a quella vissuta in Belgio.

#51 Ferrari AF Corse Ferrari 499P: Alessandro Pier Guidi, James Calado, Antonio Giovinazzi

La Ferrari ha ufficialmente presentato un appello sul risultato della 6h di Spa-Francorchamps, terzo evento della stagione 2024 del FIA World Endurance Championship che si era disputato il mese scorso.

Come ben sappiamo, la gara era stata interrotta dalla bandiera rossa a causa di un incidente occorso alla Cadillac lungo il rettilineo del 'Kemmel', con conseguenti riparazioni per riparare gli ingenti danni riportati dalle barriere di protezione.

Mentre il tempo scorreva sul cronometro, si è arrivati a 10' dalla conclusione che ormai pareva essere finita nell'ordine di classifica di quel momento, con le 499P davanti a tutti.

Invece la Direzione Gara ha comunicato che si sarebbe ripreso a correre con 1h44' aggiunti per recuperare il tempo perduto in bandiera rossa, di fatto consegnando il primato alla Porsche di Jota che in quel momento aveva già effettuato il pit-stop (più la #6 ufficiale di Penske), mentre tutti gli altri no.

Nell'immediato dopo gara un primo ricorso sull'episodio era stato rigettato, ma a Maranello hanno voluto in ogni caso studiare le carte per poi tornare sull'argomento, chiedendo lumi soprattutto per il futuro.

"Abbiamo presentato prima un reclamo e poi siamo andati in appello; chiaramente in questa fase preferiamo non parlare perché non è corretto dare dettagli, essendo ancora in fase di discussione e in attesa della data d'udienza", ha spiegato Antonello Coletta (Capo dell'Endurance e Corse Clienti) rispondendo alla domanda di Motorsport.com nell'incontro avvenuto a Le Mans con i giornalisti.

"Per noi sarà molto importante capire l'interpretazione che verrà data, in modo da avere certezze per il futuro, altrimenti diventa difficile capire quel che succede".

"Abbiamo visto situazione varie gestite diversamente, come accadde alcuni anni fa al Fuji, oppure a Sebring. L'importante è avere la certezza delle regole perché possono cambiare le strategie durante la gara, alcune scelte e così via".

"Dunque è corretto sapere cosa potrebbe succedere, da lì ognuno farà le proprie riflessioni. Purtroppo a Spa nessuno avrebbe mai immaginato quello che sarebbe accaduto dal momento dell'interruzione in poi; questo ha portato fuori strada tutti, tranne chi aveva fatto scelte diverse, dettate da condizioni in quel momento insospettabili ai fini della strategia".

Antonello Coletta, Global Head of Endurance e Corse Clienti

Antonello Coletta, Global Head of Endurance e Corse Clienti

Foto di: Francesco Corghi

Aprendo la chiacchierata nella splendida hospitality del Cavallino Rampante, Coletta aveva comunque affermato di voler pensare all'imminente 24h di Le Mans e di lasciarsi alle spalle il passato, avendo davanti l'impegno forse più importante della stagione.

"Certamente arrivo qui sentendomi ancora un po' confuso e spero che Le Mans duri 24h, così almeno avremo una certezza riguardo al tempo di gara, cosa che è mancata a Spa. Dobbiamo guardare avanti e non recriminare ora sul passato, non è il momento e vogliamo pensare a fare bene in Francia".

"Siamo al giro di boa del campionato, mancano ancora tante gare davanti a noi ed è inutile pensare a quello che è accaduto in passato, ma fare tesoro di ciò che è stato, riflettendo a lungo sugli errori commessi e su aspetti che non abbiamo potuto gestire direttamente, come appunto a Spa. Da adesso concentrazione massima sulla 24h di Le Mans e sulle prossime corse".

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Le Mans | Buemi: "Essere al quarto anno in LMH non è un vantaggio"
Prossimo Articolo Le Mans | Coletta: "Gomma fredda? Non per tutti, va controllato"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia