Alonso con la Toyota ha coperto più della distanza di un GP!

Ben 113 giri per il due volte campione del mondo sulla Toyota TS050, anche se i tempi sono stati alti perché Fernando ha testato vari tipi di mescole e la loro durata senza cercare l'exploit. Stpisce il tempo di Fittipaldi con la 919.

Alonso con la Toyota ha coperto più della distanza di un GP!
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050-Hybrid: Fernando Alonso
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050-Hybrid: Fernando Alonso
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050-Hybrid: Fernando Alonso
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050-Hybrid: Fernando Alonso

Fernando Alonso ha concluso la sua prima esperienza nel mondo delle ruote coperte e delle LMP1. Il due volte campione del mondo di F.1 nella sessione del pomeriggio dei test WEC è riuscito ad abbassare di qualche decimo la prestazione del mattino, scendendo a 1'43"013 che lo pone al penultimo posto della graduatoria, davanti all'altro rookie Laurent, che ha girato solo in mattinata, ma dietro otto decimi all'altro debuttante Pietro Fittipaldi, che con la Porsche 919 Hybrid è sceso fino a 1'42"275, in 32 giri.

Lo spagnolo ha comunque svolto più che altro prove di gomme, effettuando la bellezza di 113 giri tra mattina e pomeriggio "molti di più - ha commentato ridendo Pascal Vasselon - di quanti ne abbia effettuati spesso nei GP di Formula 1 di quest'anno".

Il miglior rilievo in assoluto è comunque rimasto quello di Timo Bernhard con 1'40"244 ottenuto in mattinata.

Purtroppo l'approccio di Alonso con l'ambiente del WEC non è stato dei più positivi perché non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione ai tanti che lo stavano aspettando. Probabile il silenzio stampa voluto dalla Honda per questo test che, anche se giunto alla conclusione di una tribolata storia d'amore, poteva essere rimandato tra due settimane ad Aragon quando la Toyota proverà lontanto da occhi indiscreti.

Al posto di Alonso è stato il direttore tecnico del team giapponese a esprimere il proprio parere:
"Credo siano stati test molto positivi per entrambi i nostri rookie. Non abbiamo mai cercato di stupire con i tempi perché questo non era il nostro scopo. Fernando è andato molto bene, ha girato tantissimo e svolto un duro lavoro assieme a Mike Conway su vari tipi di gomme che dovevamo provare".

Alonso girerà ancora con i prototipi. Per lui infatti sono previsti test a Le Castellet dopo Abu Dhabi con la Ligier della United Autosport con la quale gareggerà alla 24 Ore di Daytona.

Nella giornata dei rookie test il russo Tereschenko ha ottenuto il miglior tempo in LMP2 con l'Oreca della TDS davanti a Gabriel Aubry mentre in GTE PRO le Porsche di Estre, Makowiecki e Lietz hanno preceduto la Ferrari di Davide Rigon.

Alfonso Celis jr, salito sulla 488 in virtù della sua posizione di classifica nella WSR Formula 3.5, ha ottenuto l'ottavo tempo.

condivisioni
commenti
Pietro Fittipaldi: "La Porsche 919 ha un grip incredibile"
Articolo precedente

Pietro Fittipaldi: "La Porsche 919 ha un grip incredibile"

Prossimo Articolo

Toyota conferma la sua presenza nella superstagione 2018-19

Toyota conferma la sua presenza nella superstagione 2018-19
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi Prime

Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi

Nel fine settimana della 8 Ore di Portimao del FIA World Endurance Championship, la Toyota ha raggiunto le 100 gare nel Mondiale coi suoi prototipi. Ecco le principali pietre miliari di un percorso che era iniziato quasi 40 anni fa nel Gruppo C.

WEC
8 ago 2021
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021