Alexander Wurz ha annunciato il ritiro dalle corse

condivisioni
commenti
Alexander Wurz ha annunciato il ritiro dalle corse
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
10 nov 2015, 11:15

Il quarantunenne appenderà il casco al chiodo al termine del World Endurance Championship 2015

#2 Toyota Racing Toyota TS040 Hybrid: Alexander Wurz, Stéphane Sarrazin, Mike Conway
#1 Toyota Racing Toyota TS040 Hybrid: Sébastien Buemi, Anthony Davidson, Kazuki Nakajima and #2 Toyo
#2 Toyota Racing Toyota TS040 Hybrid: Alexander Wurz, Stéphane Sarrazin, Mike Conway
#2 Toyota Racing Toyota TS040 Hybrid: Alexander Wurz, Stéphane Sarrazin, Mike Conway
Alexander Wurz, Toyota Racing
#2 Toyota Racing Toyota TS040 Hybrid: Alexander Wurz, Stéphane Sarrazin, Mike Conway

Alexander Wurz ha deciso di dire basta con le competizioni motoristiche, quantomeno dal punto di vista agonistico. Il quarantunenne austriaco è attualmente impegnato nel World Endurance Championship con la Toyota, ma appenderà il casco al chiudo al termine della 6 Ore del Bahrein, ultimo appuntamento della stagione 2015 del Mondiale Endurance. 

Ad annunciarlo è stato lo stesso austriaco tramite un comunicato congiunto con Toyota, il team per cui corre dal 2011 nelle competizioni di durata. 

"Alexander Wurz ha annunciato oggi che al termine della stagione 2015 del WEC appenderà il casco al chiodo, abbandonando così le corse nel ruolo di pilota. L'austriaco è con Toyota dal 2011 e ha svolto un lavoro fondamentale nello sviluppo del nostro prototipo, arrivato a vincere il titolo la stagione scorsa. Alex, vincitore di due 24 Ore di Le Mans, ha preso parte a 27 gare nel WEC con la casa nipponica, vincendone 5 e finendo ben 11 volte sul podio".

Anche il presidente del team TOYOTA GAZOO Racing, Toshio Sato, ha voluto ringraziare Wurz per il lavoro svolto nelle ultime cinque stagioni nel Mondiale Endurance: "Alex è stato una parte fondamentale del nostro team sin dal principio, ovvero dal 2011. Abbiamo potuto vivere momenti fantastici assieme. Tutti nel team ricordano la prima vittoria a San Paolo, in Brasile, e la ricorderemo per molto tempo. Voglio ringraziarlo sinceramente per il lavoro svolto nello sviluppo del nostro progetto nel WEC, per le sue indicazioni, per la sua motivazione e per la sua abilità nella guida. E' davvero triste veder uscire dalle competizioni un pilota di quel talento. Auguro e auguriamo ad Alex il meglio per il suo futuro".

Wurz ha anche corso diverse stagioni in Formula 1, debuttando nel 1997 al volante della Benetton e rimanendovi sino al 2000. Nel 2005 è passato alla McLaren, cogliendo un terzo posto nel Gran Premio di Monaco, mentre nel 2006 e nel 2007 ha corso per la Williams. Dal 2011 è tornato nel mondiale Endurance con Toyota.

Prossimo articolo WEC
Dopo Le Mans penalizzata l'Audi numero 7

Articolo precedente

Dopo Le Mans penalizzata l'Audi numero 7

Prossimo Articolo

Video da Spa: Guido Schittone commenta le qualifiche del WEC

Video da Spa: Guido Schittone commenta le qualifiche del WEC
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WEC
Piloti Alexander Wurz
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie