WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
21 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
66 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
92 giorni
G
Spa-Francorchamps
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
128 giorni

L'omaggio del presidente Toyota alla Porsche

condivisioni
commenti
L'omaggio del presidente Toyota alla Porsche
Di:
19 nov 2017, 08:49

Piene di rispetto e di gratitudine le parole rilasciate in una dichiarazione da Akio Toyoda che invita la Casa tedesca a confrontarsi ancora con quella giapponese

L'omaggio più sentito alla Porsche è giunto dopo la corsa dalle parole del presidente di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda che ha rilasciato una dichiarazione piena di rispetto per i rivali che abbandonano la classe maggiore del WEC. Dopo avere ringraziato chi ha supportato il team giapponese il presidente ha ricordato che "l'essere presente a Le Mans per stare assieme alla squadra mi ha fatto vivere un'esperienza personale frustrante. E la stessa frustrazione, ne sono consapevole, l'hanno vissuta in quella gara anche i nostri fan. E poco dopo  abbiamo appreso che la Porsche si sarebbe ritirata mentre proseguivano gare poco positive per noi. Dopo la 24 Ore di Le Mans del 2016 Porsche ci ha riconosciuto come rivali. Combattento contro di loro siamo stati in grado di migliorare le nostre capacità tecniche e a poco a poco siamo diventati sempre più veloci. Nello scontro con la Porsche tutti i membri del team, compreso me stesso, erano accomunati dallo stesso sentimento: odiare la sconfitta. Ma, alla base di tutto ciò, c'era il rispetto, la gratitudine nei confronti del nostro rivale".

Per il presidente Toyoda il ritorno alla massima competitività delle TS050 nelle ultime tre corse dell'anno è dipeso dal fatto che tutti speravano in un ripensamento da parte di Porsche. E sono bellissime le frasi che concludono la sua dichiarazione: "Saremmo molto più orgogliosi di quest'ultima affermazione se Porsche ci desse un'altra possibilità di confrontarsi con Toyota. A tutti gli uomini di Porsche, per ciò che significano, per la nostra reciproca produzione di automobili sempre migliori chiedo-ndr nel letterale è prego- di lasciarci competere ancora l'uno contro l'altro".

Prossimo Articolo
Nick Tandy: "Il mio triplo stint vanificato dall'incidente"

Articolo precedente

Nick Tandy: "Il mio triplo stint vanificato dall'incidente"

Prossimo Articolo

Per Fernando Alonso primi 37 giri con la Toyota

Per Fernando Alonso primi 37 giri con la Toyota
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Evento Bahrain
Sotto-evento Sabato, dopo gara
Location Bahrain International Circuit
Team Toyota Racing
Autore Guido Schittone