Priaulx: "Abbiamo problemi grandi, non piccoli. Gli altri migliorano noi no"

Andy Priaulx a muso duro spiega cosa non funziona nella Ford GT. Gomme e motore non rendono e il BoP automatico non sta certo agevolando le cose. Il leader iridato vede un finale di stagione a tinte fosche

Priaulx: "Abbiamo problemi grandi, non piccoli. Gli altri migliorano noi no"
#67 Ford Chip Ganassi Racing Team UK Ford GT: Andy Priaulx, Harry Tincknell
#67 Ford Chip Ganassi Racing Team UK Ford GT: Andy Priaulx, Harry Tincknell
#67 Ford Chip Ganassi Racing Team UK Ford GT: Andy Priaulx, Harry Tincknell
#67 Ford Chip Ganassi Team UK Ford GT: Andy Priaulx, Harry Tincknell
#67 Ford Chip Ganassi Racing Team UK Ford GT: Andy Priaulx, Harry Tincknell
#67 Ford Chip Ganassi Racing Team UK Ford GT: Andy Priaulx, Harry Tincknell
#66 Ford Chip Ganassi Racing Ford GT: Olivier Pla, Stefan Mücke

Per la Ford Austin è stata disastrosa. La peggior corsa della stagione per di più in casa propria; le due affascinanti GT statunitensi hanno sempre viaggiato nelle retrovie dopo essere state veloci sia nelle prove libere sia in qualifica. Ora con 41 punti di distacco dalla Ferrari in classifica, il mondiale costruttori diventa più difficile da conquistare e nella graduatoria piloti il vantaggio di Priaulx e Tincknell si è assottigliato. Cosa sia accaduto negli ultimi mesi non lo riesce a comprendere nemmeno Andy Priaulx che dopo le prove era convinto di poter disputare una corsa all'altezza della sua carriera.

"Si è stata la gara peggiore dell'anno e non ne capiamo il motivo. In qualifica ero decisamente soddisfatto della vettura, poi in gara è cambiato tutto. Forse si è trattato di una scelta sbagliata di mescola delle gomme. Le ultime due corse sono state negative. In Messico non abbiamo mai potuto lottare per la vittoria come l'anno passato dove però il BoP aveva fatto la sua parte. Ma oggi eravamo troppo lenti, direi lentissimi. Non abbiamo mai avuto il passo gara. Ti rendi conto che nel mio stint ho racimolato qualcosa come 20"di distacco da chi era al comando? Con le gomme dure pensavamo di avere maggiore durata. Per cui continuo a sostenere che i pneumatici hanno giocato un ruolo decisivo. Ma non il solo".

Il mondiale costruttori? Una chimera

"Guardiamo al motore, per esempio. Non avevamo lo spunto. Il BoP che ci ha concesso lo 0,1 di pressione di sovralimentazione in più in tutti i range e tolto 2kg di peso non è servito a nulla, perché di fatto non ti accorgeresti del cambiamento nemmeno sulla macchina che usi tutti i giorni. Abbiamo dei grandi problemi, non piccoli. Non so in che maniera ma dobbiamo uscire da questa situazione, trovare il modo di effettuare un salto di qualità".

Pensi ci siano opportunità di rimonta in classifica costruttori?
"Direi di no. Con 41 punti di svantaggio a tre corse dalla fine mi sembra una missione quasi impossibile viste le nostre condizioni. In quella riservata ai piloti manteniamo due punti sugli altri ma il problema è che tutti stanno andando più forte".

"Ferrari e Porsche sono definitivamente più veloci e  migliorate. L'Aston Martin è sempre lì a lottare per la vittoria. Quindi per nutrire qualche speranza abbiamo bisogno di invertire la rotta e che la gente si renda conto che ad oggi non siamo competitivi".

condivisioni
commenti
Pier Guidi: "Una vittoria frutto del nostro metodo di lavoro"

Articolo precedente

Pier Guidi: "Una vittoria frutto del nostro metodo di lavoro"

Prossimo Articolo

Christensen: "Ad Austin abbiamo imparato tantissimo su come usare la RSR"

Christensen: "Ad Austin abbiamo imparato tantissimo su come usare la RSR"
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi Prime

Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi

Nel fine settimana della 8 Ore di Portimao del FIA World Endurance Championship, la Toyota ha raggiunto le 100 gare nel Mondiale coi suoi prototipi. Ecco le principali pietre miliari di un percorso che era iniziato quasi 40 anni fa nel Gruppo C.

WEC
8 ago 2021
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021