Libere 2: Brendon Hartley e la Porsche 919 sotto la pole del 2016

Dominio degli equipaggi della Casa tedesca anche nel secondo turno. Il neozelandese ha preceduto il compagno André Lotterer. In difficoltà le Toyota TS050. Ferrari terza in GTE PRO dietro le due Aston Martin Vantage

Libere 2: Brendon Hartley e la Porsche 919 sotto la pole del 2016
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 Hybrid: Anthony Davidson, Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima
#7 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 Hybrid: Mike Conway, Kamui Kobayashi, Jose Maria Lopez
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#97 Aston Martin Racing Aston Martin Vantage: Darren Turner, Jonathan Adam, Daniel Serra
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley

Seconde prove libere della 6 Ore di Città del Messico ancora all'insegna delle due Porsche 919 Hybrid che hanno dominato il turno mattutino di una giornata che si concluderà con le qualifiche verso la sera messicana, ore 1,40 di domenica per l'Italia. Non c'è stata storia: sulla pista asciutta le vetture tedesche in configurazione ad alto carico hanno inanellato giri su giri senza apparenti problemi con tempi più che interessanti.  Brendon Hartley è sceso sotto la pole 2016 dell'Audi R18 di Di Grassi-Jarvis-Duval, 1'25"069, scendendo a 1'25"007. Con una temperatura all'asfalto attorno ai 17,8° le condizioni sono state ideali per verificare gli ultimi particolari in vista delle qualifiche che saranno precededute dalla terza sessione di 60' in programma nel pomeriggio. Dietro al neozelandese c'è Andrè Lotterer, 1'25"491 mentre la prima Toyota è stata quella che José Maria Lopez 1'26"640 davanti alla TS050 di Nakajima.

Sembra quindi che le 919 Hybrid qui abbiano un buon vantaggio sulle vetture giapponesi. Il passo gara degli equipaggi tedeschi è ciò che preoccupa maggiormente i rivali. Il gap infatti è sempre di qualche decimo al giro in condizioni normali come quelle incontrate in mattinata.

Il DC Racing si conferma in LMP2

In LMP2 l'Oreca  del DC Racing al comando della serie iridata di Jarvis-Laurent-Ho-Pin Tung è stata la più veloce con 1'33"390, ottenuto dal cinese, davanti a Alex Lynn e Bruno Senna in una classe dove i primi sei sono tutti nello stesso secondo.

Le Aston Martin Vantage si sono invece prese i primi due posti tra le GTE PRO: Marco Sorensen ha infranto la barriera del 1'40", portando la vettura inglese a 1'39"931 davanti a Daniel Serra, 1'40"202. Ma non è più la stessa situazione del 2016, quando le Vantage inflissero distacchi pesantissimi a tutti quanti. La Ferrari 488 di James Calado è terza con 1'40"312 seguita dalla prima Ford GT di Tincknell 1'40"338 e dalla seconda 488 di Rigon. Come in LMP2 sono tutti vicini, Porsche comprese, e vista la classifica cortissima del campionato ci si attende una gara giocata sul filo dei decimi di secondo, un po'come accaduto nelle prime fasi della 6 Ore del Nürburgring. In GTE AM Matteo Cairoli ha ripetuto la prestazione di ieri: è primo con 1'41"536 davanti alla Vantage di Lamy e alla Porsche di Barker. Più in difficoltà la Ferrari di Molina-Castellacci-Flohr, che è rallentata dal nuovo peso determinato dal BoP.

condivisioni
commenti
Neel Jani e Brendon Hartley dominano la sessione di venerdi

Articolo precedente

Neel Jani e Brendon Hartley dominano la sessione di venerdi

Prossimo Articolo

Libere 3: Nick Tandy primo ma multato. Miglior tempo per Buemi

Libere 3: Nick Tandy primo ma multato. Miglior tempo per Buemi
Carica commenti
Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo Prime

Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo

La stagione 2021 del FIA World Endurance Championship è partita a Spa il 1° maggio e per la prima volta non c'erano le Aston Martin ufficiali in Classe LMGTE Pro, chiusa la era di Prodrive che si era occupata di queste vetture per conto della Casa dal 2005.

WEC
9 mag 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021
Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere" Prime

Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere"

Intervista esclusiva di Motorsport.com al responsabile della Squadra Corse del Toro, con il quale abbiamo parlato di presente e futuro, dove tra SCV12 Essenza, novità per le Huracan e programma giovani ci saranno tanti traguardi da raggiungere. WEC e Le Mans compresi.

Le Mans
22 apr 2021
Peugeot: la storia nel mondiale Endurance Prime

Peugeot: la storia nel mondiale Endurance

Andiamo a rivivere la storia di Peugeot nel Mondiale Sport Prototipi e nel WEC in vista del ritorno della casa francese alla 24 Ore di Le Mans nel 2022 nella categoria hypercar

WEC
10 apr 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Il progetto Hypercar Ferrari può rafforzare la figura di Leclerc Prime

Il progetto Hypercar Ferrari può rafforzare la figura di Leclerc

Il previsto ritorno della Ferrari nella top class della 24 Ore di Le Mans ha aumentato ancora di più l'attesa per la gara del 2023. Attualmente sono pochi i dettagli concreti, ma già c'è una superstar di alto profilo che punta al coinvolgimento, il che sarebbe un cambiamento che porta freschezza.

WEC
12 mar 2021