WEC | 39 iscritti al 2022: Peugeot e Penske sì, no a ByKolles

FIA e ACO hanno pubblicato la entry-list dei partecipanti a tutto l'anno: presente la Peugeot Hypercar, una Glickenhaus, rifiutata quella del team di Kolles. LMP2 piene di grandi nomi, torna la Corvette in LMGTE Pro, tra le AM sarà grande divertimento con Porsche-Ferrari-Aston Martin.

WEC | 39 iscritti al 2022: Peugeot e Penske sì, no a ByKolles

Sono 39 le vetture iscritte alla stagione 2022 del FIA World Endurance Championship, come recita la entry-list pubblicata oggi dalla Federazione e dall'Automobile Club de l'Ouest.

Una griglia folta che promette battaglie e spettacolo, specialmente per la ricca presenza in LMP2, figlia dei prossimi impegni che diverse Case assumeranno in futuro con le rispettive Hypercar e LMDh in arrivo, per le quali hanno spedito i loro piloti e team di riferimento a farsi le ossa e raccogliere dati al volante delle Oreca 07-Gibson.

Peugeot Hypercar 9X8

Peugeot Hypercar 9X8

Photo by: Monza Eni Circuit

Hypercar: Peugeot sì, ByKolles no

Partendo dalla categoria Hypercar, confermata chiaramente la presenza delle due Toyota GR010 Hybrid, della Alpine con la vecchia LMP1 e di una sola Glickenhaus per tutto l'anno, mentre la seconda apparirà solo in eventi selezionati, tra i quali Le Mans.

Fra le novità ci sono le due Peugeot 9X8 LMH che la Casa del Leone porterà all'esordio quest'anno una volta completata l'omologazione. Come noto, non è però sicurissimo tutto ciò, ma i francesi si sono messi avanti coi lavori completando la documentazione in attesa di avere pronto il mezzo.

Curiosa invece l'assenza della ByKolles, la cui iscrizione non è stata accettata da FIA e ACO. La squadra tedesca, che avrebbe dovuto presenziare in collaborazione con Vanwall, sta ancora mettendo insieme la sua Hypercar, ma a quanto pare non sono state fornite le garanzie necessarie per essere inseriti in lista.

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota GR010 - Hybrid: Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima, Brendon Hartley

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota GR010 - Hybrid: Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima, Brendon Hartley

Photo by: JEP / Motorsport Images

LMP2: un battaglione in assetto da guerra

Come ampiamente preannunciato, la Classe LMP2 si presenta ben nutrita e ricca di nomi altisonanti per i motivi sopracitati, tutti armati di Oreca.

Tra le 15 07-Gibson spicca quella della Penske, pronta al passaggio in LMDh con la Porsche e dalla quale arrivano gli ufficiali Felipe Nasr e Dane Cameron, coadiuvati da Emmanuel Collard.

La Prema ha annunciato stamattina l'ingaggio del trio Kubica/Delétraz/Colombo per la sua nuova sfida che condurra con l'aiuto di Iron Lynx, utile a raccogliere dati anche per la Ferrari. In questo senso, il medesimo lavoro dovranno farlo Alessio Rovera e Nicklas Nielsen, portati da François Perrodo in LMP2 assieme ad AF Corse.

Esordio anche per il team Ultimate con M.Lahaye/J.B.Lahaye/Heriau) e per la nuova Vector Sport che ha scelto Nico Müller, Sébastien Bourdais e Ryan Cullen.

Dei 'vecchi' team, due sono le Oreca per la Jota (Stevens/Da Costa/Gonzalez e Jones/Aberdein/Rasmussen gli equipaggi) e del Team WRT - una 07 gestita in collaborazione con RealTeam - così come per la United Autosports (Lynn/Jarvis/Pierson e Hanson/Owen/Albuquerque).

Inter Europol Competition porta Brundle/Smiechowski/Gutiérrez, la Richard Mille Racing sta ancora lavorando per scegliere un equipaggio che probabilmente sarà misto maschi-femmine. Intanto c'è la prima ragazza, Lilou Wadoux.

G-Drive Racing deve invece ancora decidere chi affiancare al duo Allen/Binder, mentre ARC Bratislava si presenta con Beche/Van Der Helm/Konôpka.

Ultimate, ARC e AF Corse lotteranno per il titolo della sottocategoria Pro/Am.

#29 Racing Team Nederland Oreca 07 - Gibson LMP2: Frits Van Eerd, Giedo Van Der Garde, Job Van Uitert

#29 Racing Team Nederland Oreca 07 - Gibson LMP2: Frits Van Eerd, Giedo Van Der Garde, Job Van Uitert

Photo by: JEP / Motorsport Images

LMGTE PRO: i soliti noti

L'unica novità che riguarda la categoria LMGTE Pro è rappresentata dalla Chevrolet, che ha iscritto una Corvette C8.R all'intera stagione per Milner/Sims/Tandy. La Casa statunitense era tornata l'anno passato con il principale intento di correre Le Mans, ma la speranza è di averla nel 2022 anche in altri eventi.

Come sempre, la Porsche porterà le sue due 911 RSR-19 (Bruni/Lietz/Makowiecki e Christensen/Estre/Vanthoor) preparate dal team Manthey, e la Ferrari la coppia di 488 GTE Evo in collaborazione con AF Corse.

WEC Porsche #92 Estre Jani Christensen

WEC Porsche #92 Estre Jani Christensen

LMGTE Am: divertimento in vista

Restano 13 le auto della Classe LMGTE Am come erano quelle del 2021, promettendo quindi tanto divertimento e lotte apertissime.

Le Ferrari saranno 5 con le due di AF Corse (Mann/Ulrich/Vilander e Flohr primi nomi), una di Spirit of Race (Dezoteux/Ragues/TBA) e due di Iron Lynx fra cui c'è quella delle Iron Dames. Non è quindi stata accettata la richiesta di CarGuy Racing per la sua 488, vista nel 2021 grazie a Kessel Racing.

La Porsche verrà rappresentata dal Team Project 1 e Dempsey-Proton Racing con un paio di 911 a testa, oltre a quella di GR Racing.

Dopo il titolo perso nella passata stagione, la Aston Martin spera ancora in TF Sport, ma rafforza il suo impegno dando supporto alla NorthWest AMR di Paul Dalla Lana fornendole Nicki Thiim, con la novità David Pittard.

Infine confermata anche la Vantage della D'Station Racing, che collabora con TF Sport.

#54 AF Corse Ferrari 488 GTE Evo: Thomas Flohr, Francesco Castellacci, Giancarlo Fisichella

#54 AF Corse Ferrari 488 GTE Evo: Thomas Flohr, Francesco Castellacci, Giancarlo Fisichella

Photo by: Alessio Morgese

"Per celebrare i 10 anni del WEC, la griglia di partenza vanta un numero di concorrenti senza precedenti - ha detto Pierre Fillon, presidente dell'Automobile Club de l'Ouest - La posta in gioco è alta quest'anno, e ci sono alcuni sviluppi chiave, sia in termini sportivi che in linea con la nostra strategia".

"Siamo particolarmente orgogliosi dell'introduzione di un biocarburante al 100% rinnovabile, l'Excellium Racing 100 sviluppato dal nostro partner TotalEnergies. Vorrei augurare a tutti i concorrenti delle classi Hypercar, LMP2 e GTE un'ottima stagione e non vedo l'ora di vederli il 18 marzo alla 1000 Miglia di Sebring".

Frédéric Lequien, AD del WEC, ha aggiunto: "Quale modo migliore per celebrare il decimo anniversario del WEC se non con un numero record di auto sulla griglia. Non solo abbiamo gente forte in Hypercar e LMGTE Pro, ma vediamo anche numeri record in LMP2 e LMGTE Am, a testimonianza della continua crescita del nostro campionato. Il futuro del WEC è estremamente radioso e non vediamo l'ora che tutti siano a Sebring per l'inizio di quella che promette di essere un'altra stagione memorabile".

Mohammed Ben Sulayem, Presidente FIA, ha chiosato: "L'annuncio della entry list del FIA WEC è sempre un momento molto atteso. Il campionato continua a crescere e l'elenco degli iscritti 2022 conferma perfettamente questo fatto. I numeri sono migliori dell'anno scorso, con i top team e i piloti di classe mondiale rappresentati in tutte e quattro le classi, contribuendo alla qualità complessiva della griglia".

"Nel frattempo, la categoria Hypercar entra nel suo secondo anno, affermandosi come la classe di vertice del campionato e fornendo una piattaforma eccellente per i Costruttori. Si prospettano tempi eccitanti per il campionato, sia in questa stagione che negli anni a venire e questo è qualcosa di molto incoraggiante".

FIA WEC - Entry List 2022

condivisioni
commenti
WEC | Prema cala il tris Kubica-Delétraz-Colombo per la LMP2
Articolo precedente

WEC | Prema cala il tris Kubica-Delétraz-Colombo per la LMP2

Prossimo Articolo

WEC | Ecco perché la ByKolles è stata rifiutata per il 2022

WEC | Ecco perché la ByKolles è stata rifiutata per il 2022
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Il (mezzo) colpo al cuore di WRT Prime

Le migliori gare del 2021: Il (mezzo) colpo al cuore di WRT

Una 24 Ore viene dichiarata chiusa alla bandiera a scacchi. A volte è il destino a mettersi in mezzo a sogni di gloria ormai coronati e quest'anno la storia si è ripetuta ai danni di Ye/Kubica/Delétraz, proprio a pochi km dal termine.

Le Mans
15 gen 2022
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi Prime

Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi

Nel fine settimana della 8 Ore di Portimao del FIA World Endurance Championship, la Toyota ha raggiunto le 100 gare nel Mondiale coi suoi prototipi. Ecco le principali pietre miliari di un percorso che era iniziato quasi 40 anni fa nel Gruppo C.

WEC
8 ago 2021
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021