WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
16 giorni

United Autosports non potrebbe puntare alla vittoria senza Oreca

condivisioni
commenti
United Autosports non potrebbe puntare alla vittoria senza Oreca
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
16 ago 2019, 16:15

United Autosports non avrebbe l’opportunità di competere per le vittorie nella LMP2 nel WEC senza essere passata al telaio Oreca, secondo Filipe Albuquerque.

Il team United Autosports, che ha tra i suoi proprietari Zak Brown, ha rivelato lo scorso mese il passaggio da un Ligier JS P217 ad un Oreca 07 per la stagione 201972020, stando subito al passo con la nuova vettura nei test pre-stagionali a Barcellona.

L’ex pilota di Formula 1 Paul Di Resta ha fatto segnare il secondo tempo nella classe con United nei test, solo alle spalle della monoposto Racing Team Nederland Oreca, guidata da Nyck de Vries.

Albuquerque, che condividerà l’United Oreca con Di Resta e Phil Hanson quest’anno, è convinto che la squadra lotterà per la vittoria. Ha affermato di aver subito avvertito una differenza con la nuova macchina in confronto al Ligier che ha guidato due giorni prima nell’evento Barcelona European Le Mans Series.

A Motorsport.com Albuquerque ha dichiarato: “Mi sono sentito molto motivato quando ho completato i primi giri nell’Oreca sullo stesso tracciato dove tre giorni prima avevo guidato il Ligier. La differenza è stata piuttosto importante, siamo passati da avere 8 decimi in meno dei più rapidi ad avere la stessa velocità di Signatech Alpine e TDS Team Nederland, le ‘superstar’ della classe LMP2. Eravamo subito lì. Anche se siamo all’inizio con la vettura, dopo le prestazioni a Barcellona, speriamo di vincere la prima gara”.

La decisione di United di cambiare le vetture viene da prestazioni deludenti avute quest’anno durante la 24 Ore di Le Mans, in cui Albuquerque, Di Resta e Hanson hanno chiuso in quarta posizione a tre giri dal vincitore Signatech Alpine Oreca.

Quando gli è stato chiesto se lottare per la vittoria nel WEC fosse stato impossibile con Ligier, Albuquerque ha risposto: “Sì, direi di sì. Lo scorso anno, quando abbiamo conquistato due vittorie (a Spa e Portimao nell’ELMS, ndr) dopo che siamo passati dalle gomme Dunlop alle Michelin, la macchina lavorava alla grande. Poi Dunlop si è ripresa e credo che ora non ci sia una grande differenza, quindi non avremmo avuto possibilità di vincere, a causa della mancanza di velocità. Eravamo ad un secondo, un secondo e mezzo dalla vetta”.

#22 United Autosport Oreca 07 - Gibson: Philip Hanson, Filipe Albuquerque, Paul Di Resta

#22 United Autosport Oreca 07 - Gibson: Philip Hanson, Filipe Albuquerque, Paul Di Resta

Photo by: FIA WEC

Van der Garde soddisfatto del passaggio ad Oreca

Un altro team LMP2 che è passato ad Oreca durante la pausa è il Team Nederland, che ha stretto alleanza con TDS Racing.

Gierdo van der Garde, che si unirà a de Vries e Frits van Eerd per un’altra stagione con il team olandese, ha affermato che Oreca è stata decisamente più semplice da guidare rispetto alla Dallara P217 che la squadra aveva adottato durante la stagione 2018/2019.

Van der Garde ha dichiarato a Motorsport.com: “È una vettura completamente diversa da guidare, all’inizio abbiamo dovuto abituarci, ma è una macchina più semplice sotto ogni aspetto. La Dallara era una vettura che a volte aveva un bilanciamento esatto e altre volte improvvisamente non lo aveva. Poi è diventata una macchina davvero difficile da guidare”.

“Frits ha acquisito fiducia con la macchina Oreca e ha fatto dei passi in avanti. Con questa vettura sa esattamente cosa ha bisogno di fare ed in quale direzione deve andare. Con la Dallara a volte era perso e questo si vedeva dai risultati. Con la Dallara abbiamo dovuto capire bene tutto perché non avevamo dei riferimenti, ho trascorso molto tempo su questo aspetto. Sono molto felice che abbiamo fatto questa scelta. Spero che potremo mostrare cosa siamo in grado di fare a Silverstone e magari lotteremo per il podio. Se avremo una buona giornata, non commetteremo errori e avremo un po’ di fortuna, ci saremo”.

#29 Racing Team Nederland Oreca 07 - Gibson: Frits an Eerd, Giedo van der Garde, Nyck de Vries

#29 Racing Team Nederland Oreca 07 - Gibson: Frits an Eerd, Giedo van der Garde, Nyck de Vries

Photo by: Racing Team Nederland

Prossimo Articolo
Idea Oreca: farà una Hypercar per collaborare con un costruttore

Articolo precedente

Idea Oreca: farà una Hypercar per collaborare con un costruttore

Prossimo Articolo

La Rebellion raddoppia: in pista con due LMP1 a Silverstone

La Rebellion raddoppia: in pista con due LMP1 a Silverstone
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Piloti Filipe Albuquerque
Team United Autosports
Autore Jamie Klein