WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
17 giorni
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
53 giorni

Toyota ad Austin con l'handicap più grande della stagione

condivisioni
commenti
Toyota ad Austin con l'handicap più grande della stagione
Di:
12 feb 2020, 13:10

La Toyota dovrà fare i conti con il più grande handicap in questa stagione del FIA WEC nella prossima tappa di Austin.

La TS050 Hybrid #7, la vettura di punta della Casa giapponese, subirà un rallentamento di 2"77 al giro per la "Lone Star Le Mans" del 23 febbraio.

In questo modo supera i 2"74 con cui erano state penalizzate entrambe le Toyota in occasione della gara di Shanghai, ma anche i 2"72 inflitti alla #8 in occasione della corsa in Bahrain. Questo perché il Circuit of the Americas, con i suoi 5.513 metri, è leggermente più lungo degli altri due tracciati citati.

L'unica altra vettura LMP1 presente in Texas sarà la Rebellion R-13 #1, che sarà rallentata di appena 0"55 al giro, essendo scivolata a 32 punti di distacco dalla Toyota che comanda la classifica.

Le Ginetta hanno deciso di non prendere parte all'evento ma, se fossero state in griglia, le due G60-LT-P1, avrebbero corso senza handicap, dato che entrambe sono distanziate di oltre 40 punti dalla TS050 Hybrid #7.

L'assenza delle vetture britanniche renderà la gara di Austin quella con meno LMP1 al via nell'intera storia del WEC. Il precedente record negativo era infatti di quattro.

Prossimo Articolo
Bird ritorna alla Ferrari per Sebring e Le Mans

Articolo precedente

Bird ritorna alla Ferrari per Sebring e Le Mans

Prossimo Articolo

Ferrari GT: con l'appello di Parigi vinta la 4 Ore di Shanghai

Ferrari GT: con l'appello di Parigi vinta la 4 Ore di Shanghai
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Evento Austin
Autore Jamie Klein