Stevens: "L'obiettivo è riuscire ad avere una lunga carriera nel WEC"

L'ex pilota di Formula 1 prenderà parte al mondiale endurance con una vettura LMP2 del team Manor. L'ambiente competitivo e le possibilità di lottare per la vittoria hanno spinto il britannico al salto nel WEC dove spera di poter correre a lungo.

Will Stevens spera di poter avere una lunga carriera nel WEC dopo aver perso il posto in Manor ed essere stato costretto ad interrompere il suo rapporto con il team.

L'inglese aveva come obiettivo primario quello di disputare la seconda stagione consecutiva in Formula 1, ma le speranze di Stevens sono svanite quando la scuderia ha annunciato Rio Haryanto quale secondo pilota al fianco di Pascal Wehrlein.

Chiuse le porte in Formula 1, Stevens ha così deciso di correre nel WEC nel 2016 al volante della LMP2 del team Manor creato da John Booth e Graeme Lowdon. 

Nonostante il dispiacere per aver perso l'opportunità di correre in Formula 1, Stevens è eccitato dall'idea di correre nel WEC ed è ottimista circa il suo futuro.

"Credo di essere in una buona posizione per la mia carriera" ha dichiarato a Motorsport.com "Questo è uno dei migliori campionati al mondo".

"E' fantastico poter tornare a lavorare con John ed il team. Ci conosciamo già ed è bello poter intraprendere questa nuova avventura insieme".

Stevens ha ammesso che aveva altri programmi per la stagione 2016, ma ha preferito correre in una categoria dove può avere possibilità di vittoria.

"Ovviamente ogni pilota vuole correre in Formula 1, ed io ho fatto di tutto per avere la possibilità di proseguire in quella categoria".

"Dei fattori esterni hanno modificato le decisioni che erano ormai prese, ma adesso sono soddisfatto di aver compiuto questa scelta".

"Sono molto impegnato per tirare fuori il meglio dalla vettura e spero di poter lottare per le vittorie e per i podi come già fatto in passato. Non vedo l'ora che inizi il campionato".

L'obiettivo del pilota inglese è quello di restare più a lungo possibile nel mondiale endurance.

"Ovviamente per me si tratta di una sfida nuova. Molti piloti si stanno muovendo in questa direzione, così come ha fatto il team".

"Spero di poter competere a lungo in questa categoria. I piloti ufficiali in LMP1 riescono ad avere una lunga carriera in questa serie".

"E' un bel campionato, combattuto, e le gare sono avvincenti. E' eccitante pensare di far parte di tutto questo".

"Rispetto all'età media dei piloti che corrono in endurance, io sono ancora molto giovane, specie considerando l'età di ritiro dei piloti che corrono in LMP1".

"Nella vita ti poni sempre degli obiettivi. Io voglio conquistare quanti più successi possibili e farò di tutto per riuscirci".

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Piloti Will Stevens
Articolo di tipo Intervista