Silverstone, 6° Ora: è trionfo Audi

La R18 di Faessler-Treluyer-Lotterer vince a sorpresa la prima gara del WEC. Fatale per la Porsche 919 di Dumas-Lieb-Jani una sosta finale per sostituire la gomma anteriore destra forata. Dominio Ferrari in GTE PRO

Nulla da fare per la Porsche 919 Hybrid: la 6 Ore di Silverstone è stata vinta dall'Audi R18 di Faessler-Treluyer-Lotterer dopo che il duello a distanza che si prevedeva all'inizio dell'ultima ora non si è verificato. Troppi i guai che hanno colpito la squadra campione del mondo, ad iniziare dal clamoroso errore di valutazione di Brendon Hartley nel doppiaggio della 911 di Wainwright, alle indecisioni dell'equipaggio della vettura numero 2 e alla sforrtuna che proprio nelle ultime due ore ha colpito la 919 superstite di Jani-Lieb-Dumas. Ma la vittoria dell'Audi è stata meritata perché al di là del problema al sistema ibrido accusato dall'esemplare di Di Grassi-Duval-Jarvis, la nuova R18 ha marciato come un orologio. Un successo non previsto nemmeno dal team di Ingolstadt che torna alla affermazione assoluta dopo undici mesi dall'ultima affermazione alla 6 Ore di Spa Francorchamps e che conferma quanto la pole position dell'equipaggio vincente non fosse frutto soltanto del caso o della pioggia. Da rivedere invece la Toyota, che sale sul terzo gradino del podio con Kobayashi-Davidson-Buemi ma troppo distaccata dalle prime due classificate.

La svolta alle 18,15

L'ennesimo giallo della corsa avviene alle 18, 15:  Jani che sta cercando la rimonta rientra ai box. Si è forata la gomma anteriore destra. I meccanici ne approfittano per sostituire anche quella posteriore. Non si riesce a comprendere se il fatto sia dovuto ad usura perché nel penultimo pitstop i ragazzi della Porsche avevano cambiato solo le gomme di sinistra, quelle che vanno maggiormente in appoggio e che si consumano sulla pista inglese. La perdita sembra essere letale per lo svizzero che riparte con parecchi secondi di distacco dall'Audi di Faessler. Riesce a rimontarli solo quando Faessler va ai box per la propria settima sosta e riparte con un vantaggio di 7"375 sulla vettura campione del mondo. In teoria, se la Porsche non si fermerà più il duello potrebbe riprendere ma sarà molto difficile. A 28 ' dalla conclusione il distacco è di 9"250 e cambia nel corso dei minuti seguenti a seconda delle fasi di doppiaggio.

Che rimonta Bruni-Calado

In LMP2 le Ligier di Albuquerque e Derani proseguono il duello davanti all'Oreca Alpine di Lapierre mentre Rigon-Bird ora si trovano avanti di un giro a Bruni-Calado, che essendosi fermati una volta in meno dell'Aston Martin di Thiim-Turner-Sorensen sono saliti  al secondo posto. A poco meno di 24' dalla fine si ritira la Vantage di Stanaway-Rees-Adam con il motore esploso e rallenta all'improvviso anche la Porsche che Joel Camathias e Wolf Henzler e Christian Ried stavano portando al secondo posto tra le GTE AM dietro alla Ferrari di Collard-Aguas-Perrodo. Lo svizzero si ferma ai box e la vettura viene portata dentro al garage.

Gli ultimi giri non cambiano la situazione generale. L'Audi riesce a mantenere il proprio vantaggio sulla Porsche che, come previsto da Marc Lieb, viaggia sullo stesso passo e quindi è impossibilitata a sferrare l'attacco finale. Inoltre Jani deve fermarsi un'altra volta ancora e quindi la situazione resta comodamente nelle mani di Faessler che va a trionfare con oltre quarantaquattro secondi di vantaggio. In LMP2 la vittoria va a Albuquerque-Senna davanti a Derani-Cumming-Dalziel e al rimontante Rast che beffa sul finale le due Alpine Oreca, mentre Rigon-Bird e Bruni-Calado fanno doppietta tra le GTE PRO. Un'impresa la loro che dimostra la competitività della Ferrari 488.

Pos.PilotaTeamAutoTempoGiri
1 GermaniaAndre Lotterer
FranciaBenoit Tréluyer
SvizzeraMarcel Fassler
Audi Sport Team Joest Audi R18 E-Tron Quattro '16 6:01:06.963 194
2 GermaniaMarc Lieb
FranciaRomain Dumas
SvizzeraNeel Jani
Porsche Team Porsche 919 Hybrid '16 +46.065 194
3 Kamui Kobayashi
Regno UnitoMike Conway
FranciaStéphane Sarrazin
Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 HYBRID +1 lap 193
4 SvizzeraAlexandre Imperatori
Mathéo Tuscher
AustriaDominik Kraihamer
Rebellion Racing Rebellion R-One +11 laps 183
5 BrasileNelson Piquet Jr.
GermaniaNick Heidfeld
FranciaNicolas Prost
Rebellion Racing Rebellion R-One +13 laps 181
6 MessicoRicardo Gonzalez
PortogalloFilipe Albuquerque
BrasileBruno Senna
RGR Sport by Morand Ligier JS P2 +15 laps 179
7 Regno UnitoRyan Dalziel
BrasilePipo Derani
CanadaChris Cumming
Extreme Speed Motorsports Ligier JS P2 +15 laps 179
8 RussiaRoman Rusinov
GermaniaRené Rast
FranciaNathanaël Berthon
G-Drive Racing ORECA 05 +15 laps 179
9 FranciaNicolas Lapierre
Stati UnitiGustavo Menezes
Stéphane Richelmi
Signatech Alpine Alpine A460 +16 laps 178
10 Regno UnitoJonny Kane
Regno UnitoNick Leventis
Regno UnitoDanny Watts
Strakka Racing Gibson 015S +17 laps 177
11 SpagnaRoberto Merhi
Matt Rao
Regno UnitoRichard Bradley
Manor ORECA 05 +17 laps 177
12 FranciaNelson Panciatici
CinaHo-Pin Tung
CinaDavid Cheng
Baxi DC Racing Alpine Alpine A460 +18 laps 176
13 Vitaly Petrov
RussiaKirill Ladygin
RussiaViktor Shaytar
RussiaSMP Racing BR Engineering BR01 +18 laps 176
14 Stati UnitiScott Sharp
Stati UnitiEd Brown
Stati UnitiJohannes van Overbeek
Extreme Speed Motorsports Ligier JS P2 +19 laps 175
15 James Rossiter
Regno UnitoOliver Webb
SvizzeraSimon Trummer
ByKOLLES Racing Team CLM P1/01 +22 laps 172
16 FranciaNicolas Minassian
ItaliaMaurizio Mediani
RussiaSMP Racing BR Engineering BR01 +23 laps 171
17 Regno UnitoAnthony Davidson
GiapponeKazuki Nakajima
SvizzeraSébastien Buemi
Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 HYBRID +24 laps 170
18 ItaliaDavide Rigon
Regno UnitoSam Bird
AF Corse Ferrari 488 GTE +27 laps 167
19 ItaliaGianmaria Bruni
Regno UnitoJames Calado
AF Corse Ferrari 488 GTE +28 laps 166
20 DanimarcaNicki Thiim
Marco Sørensen
Regno UnitoDarren Turner
Regno UnitoAston Martin Racing Aston Martin Vantage V8 +28 laps 166
21 Regno UnitoAndy Priaulx
Marino Franchitti
Regno UnitoHarry Tincknell
Ford Chip Ganassi Team UK Ford GT '16 +29 laps 165
22 Billy Johnson
FranciaOlivier Pla
GermaniaStefan Mücke
Ford Chip Ganassi Team UK Ford GT '16 +29 laps 165
23 FranciaEmmanuel Collard
PortogalloRui Aguas
FranciaFrançois Perrodo
AF Corse Ferrari F458 Italia +31 laps 163
24 PortogalloPedro Lamy
CanadaPaul Dalla Lana
AustriaMathias Lauda
Regno UnitoAston Martin Racing Aston Martin Vantage V8 +32 laps 162
25 ItaliaPaolo Ruberti
Yutaka Yamagishi
FranciaPierre Ragues
Larbre Compétition Chevrolet Corvette C7 GT3 +33 laps 161
26 AustriaRichard Lietz
DanimarcaMichael Christensen
Dempsey-Proton Racing Porsche 911 RSR +40 laps 154
27 GermaniaChristian Ried
Joël Camathias
GermaniaWolf Henzler
KCMG Porsche 911 RSR +40 laps 154
28 Emirati Arabi UnitiKhaled Al Qubaisi
DanimarcaDavid Heinemeier Hansson
AustriaKlaus Bachler
Abu Dhabi-Proton Racing Porsche 911 RSR +41 laps 153
R Richie Stanaway
Fernando Rees
Aston Martin Racing Aston Martin Vantage V8   151
R Tor Graves
Will Stevens
James Jakes
Manor ORECA 05   129
R Mark Webber
Brendon Hartley
Timo Bernhard
Porsche Team Porsche 919 Hybrid '16   70
R Loïc Duval
Oliver Jarvis
Lucas Di Grassi
Audi Sport Team Joest Audi R18 E-Tron Quattro '16   69
R Mike Wainwright
Adam Carroll
Ben Barker
Gulf Racing Porsche 911 RSR   56
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Silverstone
Sub-evento Domenica, la gara
Circuito Silverstone
Articolo di tipo Gara