WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
54 giorni

Sébastien Buemi: “Il WEC ha la priorità, ma se a Le Mans…”

condivisioni
commenti
Sébastien Buemi: “Il WEC ha la priorità, ma se a Le Mans…”
Di:
Tradotto da: Riccardo Didier Vassalli
6 mag 2017, 11:44

Il campione in carica di F.E ha svelato quale dei due programmi ha maggiore importanza. Per difendere la corona esiste una soluzione... "Vincere la 24 Ore è l’unico modo per gareggiare a New York”

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 Hybrid: Anthony Davidson, Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 Hybrid: Anthony Davidson, Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima
Sébastien Buemi, Toyota Gazoo Racing
Sébastien Buemi, Toyota Gazoo Racing
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 Hybrid: Anthony Davidson, Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 Hybrid: Anthony Davidson, Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, #9 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 Hybrid: Stéphane Sarrazin, Yuji Kunimoto, Nicolas Lapierre
Sebastien Buemi, Toyota Gazoo Racing
#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050 Hybrid: Anthony Davidson, Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, #9 T
#28 TDS Racing Oreca 07 Gibson: François Perrodo, Matthieu Vaxivière, Emmanuel Collard

È possibile essere al comando delle classifiche di due campionati di caratura mondiale? La risposta è affermativa ed eventuali maggiori richieste di informazioni sono da sottoporre a Sébastien Buemi, leader della graduatoria in Formula E e nel WEC.

Un continuo viaggiare da una parte del mondo all’altra: dalle ruote coperte e quelle scoperte. Agli occhi dei più pare un’impresa pressoché impossibile, ma per il pilota di Aigle non fa nessuna differenza, anzi… 

“Bisogna ammettere che è faticoso, ma ormai ho imparato a gestirmi bene il doppio impegno. Non credo che questo rappresenti un problema. Essere in cima a tutte e due le classifiche è una bella sensazione, ma la stagione è ancora lunghissima e io debbo concentrami gara per gara in entrambe le classi”.

Ovviamente, non tutto può andare sempre per il verso giusto e in determinate circostanze Buemi è costretto a fare i conti con l’incompatibilità dei due calendari sportivi.

È il caso del fine settimana del 15-16 luglio: quando il campione in carica di Formula E è costretto a rinunciare all’ePrix di New York per dedicarsi alla tappa del WEC al Nürburgring.

 

“All’inizio della stagione, insieme ai rispettivi team, ci siamo seduti al tavolo e abbiamo fissato delle priorità. Quest’anno è il Campionato del Mondo Endurance a rappresentare l’impegno maggiore, per cui correrò in Germania rispettando il piano stilato”, ha confessato l’ex driver della Toro Rosso.

Un fatto analogo si è verificato qualche settimana fa: quando Sébastien ha dovuto letteralmente dividersi tra la presentazione della Toyota TS050 Hybrid a Monza e l’ePrix di Città del Messico. Arrivato soltanto poche ore prima del semaforo verde, l’elvetico non è riuscito a incrementare il vantaggio in classifica nei confronti di Lucas Di Grassi (ABT Schaeffler Audi Sport).

Eppure una soluzione ideale per poter difendere la corona nella categoria “full electric” c’è eccome. Non è un mistero che la prestigiosa 24 Ore di Le Mans rappresenti uno snodo cruciale per la stagione di Buemi.

“Tutti conoscono l’importanza della 24h, non a caso ci sono in gioco il doppio dei punti per il vincitore. Se dovessimo trionfare in Francia, allora i piani potrebbero subire una mutazione e in questo caso potrei anche presentarmi al via a New York. Tuttavia nulla è sicuro e scontato. C’è ancora del tempo per decidere come sviluppare le prossime gare sia in Formula E sia nel WEC”.

Prossimo Articolo
Rigon: "Il degrado delle gomme sarà il nemico principale di tutte le GT"

Articolo precedente

Rigon: "Il degrado delle gomme sarà il nemico principale di tutte le GT"

Prossimo Articolo

Spa, 2° Ora: tra Toyota e Porsche la partita è aperta

Spa, 2° Ora: tra Toyota e Porsche la partita è aperta
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Evento Spa-Francorchamps
Location Spa-Francorchamps
Piloti Sébastien Buemi
Team Toyota Racing
Autore Peter Wyss