Rigon: "Le Mans è alle spalle. Al Nurburgring correremo con il coltello tra i denti"

Davide Rigon è pronto a tornare al volante della Ferrari 488 GTE del team AF Corse che condivide con Sam Bird con l'obiettivo di conquistare la vittoria alla 6 Ore del Nurburgring.

Archiviata la 24 ore di Le Mans, Davide Rigon è pronto a tornare al volante della Ferrari 488 GTE del team AF Corse per riprendere il cammino nel FIA World Endurance Championship, giunto al quarto dei nove appuntamenti in calendario.

In coppia con l’inglese San Bird, il driver veneto è determinato a riscattare la delusione del “Circuit de la Sarthe” e ripartire dai due successi conquistati nei primi round sui circuiti di Silverstone e Spa-Francorchamps. L’equipaggio numero 71 si presenterà ai nastri di partenza della 6 Ore del Nurburgring al secondo posto in classifica, a otto lunghezze dalla vetta

“Dopo Le Mans, la Ferrari e il team hanno lavorato accuratamente per sistemare e preparare la Ferrari 488 GTE, che fin dal primo appuntamento si è dimostrata veloce e affidabile. I problemi accusati nella 24 Ore fanno parte di un episodio".

"La classifica è molto corta e ci aspettano cinque appuntamenti in cui dovremo lottare con il coltello tra i denti. Il livello del Mondiale è elevato coi più importanti costruttori presenti” commenta Davide Rigon “In queste settimane ho portato avanti la preparazione fisica e lavorato al simulatore GT”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Nürburgring
Circuito Nürburgring
Piloti Davide Rigon
Team AF Corse
Articolo di tipo Preview