Rigon: "Al Fuji il meteo sarà un'incognita importante, ma siamo pronti"

Davide Rigon è pronto a disputare la 6 Ore del Fuji, terzultimo appuntamento della stagione WEC 2016, accanto a Sam Bird e al volante della nuova Ferrari 488 GTE gestita dal team AF Corse.

Questo fine settimana il Campionato del Mondo Endurance FIA WEC entra nella parte finale, con solamente tre appuntamenti in calendario racchiusi in poco più un mese.

Dopo il podio conquistato in America, Davide Rigon è pronto a tornare al volante della Ferrari 488 GTE-Pro numero 71 del team AF Corse, in coppia col britannico Sam Bird, per riprendere la corsa alla vetta della classifica lungo i 4.563 metri della pista giapponese situata alle pendici del Monte Fuji.

L’anno scorso il driver veneto della Ferrari riuscì a conquistare la pole position e il terzo posto finale in un fine settimana condizionato dalla pioggia battente, una delle principali variabili anche per questa trasferta.

“Abbiamo preparato accuratamente questa trasferta senza lasciare nulla al caso, trascorrendo anche diverse ore al simulatore", ha dichiarato Davide Rigon alla vigilia della 6 Ore del Fuji. "Tutto il team AF Corse è pronto e determinato a scendere in pista per conquistare un risultato importante. Sappiamo che non sarà facile poiché la concorrenza è agguerrita".

"In questi mesi abbiamo dimostrato il nostro potenziale, sia con la Ferrari 488 GTE sia con il lavoro ai box. In questo ultimo mese ho intensificato gli allenamenti in vista del finale di stagione. Il meteo e la pioggia saranno, ancora una volta, un’incognita importante”, ha concluso il pilota del team AF Corse.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Fuji
Circuito Fuji International Speedway
Piloti Davide Rigon
Team AF Corse
Articolo di tipo Ultime notizie