WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
34 giorni

Porte girevoli in Project 1: via Heinemeier Hansson, dentro Horr

condivisioni
commenti
Porte girevoli in Project 1: via Heinemeier Hansson, dentro Horr
Di:
19 feb 2020, 14:49

David Heinemeier Hansson annuncia di aver terminato in anticipo la propria stagione nel mondiale endurance.

Tegola in casa Project 1: David Heinemeier Hansson ha annunciato di aver terminato anzitempo la propria stagione 2019/20 nel WEC.

Il danese, quarant'anni, aveva già mancato la tappa di apertura a Silverstone. Al suo posto, in team con Matteo Cairoli ed Egidio Perfetti, troveremo il ventiduenne tedesco Laurents Horr sulla Porsche 911 RSR affidata a Project 1.

“Non è stata una decisione facile da prendere: dovevamo assicurarci un pilota veloce in grado di fornire continuità ad i risultati del team”, commenta il boss Axel Funke.

Horr debutta nel WEC dopo aver conquistato la Michelin Le Mans Cup LMP3 al volante di una Norma M30 in compagnia di Francois Kirmann. Altre sue precedenti esperienze con Porsche risalgono alla GTC Series in Germania.

“Vogliamo dare a Laurents la possibilità di mostrare il proprio talento e di gareggiare al meglio. Quanto raggiunto da lui nei prototipi e nelle GT ci fa essere positivi per il resto ella stagione”, continua Funke.

La seconda auto della Project 1 continuerà ad essere affidata a Ben Keaing, Jeroen Bleekemolen e Felipe Fraga, che torna al volante della 911 RSR ad Austin dopo aver saltato gli ultimi due appuntamenti dal momento che coincidevano con il proprio programma principale, la stock car brasiliana.

Prossimo Articolo
Aston Martin: ufficiale l'addio all'Hypercar per Le Mans

Articolo precedente

Aston Martin: ufficiale l'addio all'Hypercar per Le Mans

Prossimo Articolo

Peugeot: la decisione sulla vettura WEC entro fine marzo

Peugeot: la decisione sulla vettura WEC entro fine marzo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Autore Marco Congiu