WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
26 giorni
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
62 giorni

Pirro: "Senza l'Audi, mancherà il punto di riferimento dell'Endurance"

condivisioni
commenti
Pirro: "Senza l'Audi, mancherà il punto di riferimento dell'Endurance"
Di:
26 ott 2016, 14:45

Emanuele Pirro, cinque volte vincitore della 24 Ore di Le Mans con l'Audi, commenta il ritiro del marchio dei quattro anelli dal WEC: "E' come svegliarsi da un sogno bellissimo perché è suonata la sveglia".

Legende Audi Frank Biela, Tom Kristensen, Emanuele Pirro
Emanuele Pirro, Infineon Audi R8 #1
Emanuele Pirro
Emanuele Pirro con Johnny Herbert e Philipp Peter sulla linea del traguardo
Emanuele Pirro
#8 Audi Sport Team Joest Audi R10: Marco Werner, Frank Biela, Emanuele Pirro takes the checkered fla
#8 Team Joest Audi R8: Frank Biela, Tom Kristensen, Emanuele Pirro

Per Emanuele Pirro è stato un fulmine a ciel sereno: la notizia del ritiro dell'Audi dal mondiale Endurance è arrivata a sorpresa e il pilota romano che ha vinto cinque volte la 24 Ore di Le Mans con i quattro anelli è costernato: "Avevo sentito delle voci di una possibile uscita dal WEC, ma non mi sarei mai aspettato che avvenisse già alla fine di questa stagione - spiega Pirro - sinceramente mi dispiace molto perché il ritiro dell'Audi rappresenta la fine di un periodo splendido che per il marchio è durato 18 anni e del quale ho avuto il piacere di fare parte anche se non negli ultimi anni".

Senza l'Audi non sarà più lo stesso mondiale di durata...
"Tutti i sogni, anche quelli più belli, hanno un brusco risveglio perché suona la sveglia. Ecco se devo fare una similitudine posso dire che mi sento proprio così, un po' frastornato dalla notizia. Non posso pensare cosa possa diventare la prossima 24 Ore di Le Mans senza l'Audi: mancherà il punto di riferimento della categoria, della corsa. Non sarà più la stessa cosa...".

Quale sarà l'impatto sul campionato l'assenza dei quattro anelli?
"Molto forte, perché la sfida dei tre marchi, Audi, Porsche e Toyota era sempre promessa di una grande battaglia. Da membro della commissione endurance ho sempre pensato che sarebbe stato difficile mantenere viva la sfida di Le Mans con l'introduzione nelle gare di durata di soluzioni tecnologiche innovative senza che ci fosse una crescita dei costi molto, molto forte".

Bruno Famin, direttore di Peugeot Motorsport, a Motorsport.com in occasione del Salone di Parigi ha parlato di un'alternativa all'ibrido che potrebbe essere rappresentata dalla ricerca dell'efficienza attraverso la riduzione di peso: il transalpino propone delle biposto chiuse da 750 kg con più tradizionali motori turbo...
"Bisognerà pensare a un piano B: gli uomini dell'ACO, i tecnici della FIA cercheranno una soluzione. E' importante che ci siano delle proposte da discutere, perché con soli due Costruttori impegnati nel WEC sarà più difficile garantire lo stesso spettacolo di oggi".

Che effetto ti ha fatto la notizia del ritiro?
"Sono molto legato all'Audi e alla 24 Ore di Le Mans: mi vengono in mente tanti ricordi di una storia che ho vissuto come una magnifica favola. Ma nella vita prima o poi tutto finisce. Bisognerà farsene una ragione, anche se la mancanza dei quattro anelli si sentirà a lungo...".

 

Prossimo Articolo
La Strakka rinuncia alle ultime due gare del FIA WEC 2016

Articolo precedente

La Strakka rinuncia alle ultime due gare del FIA WEC 2016

Prossimo Articolo

Ritiro Audi: ACO rammaricata, ma punta all'arrivo di altri costruttori

Ritiro Audi: ACO rammaricata, ma punta all'arrivo di altri costruttori
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Piloti Emanuele Pirro
Team Team Joest
Autore Franco Nugnes