Lotterer: "Non abbiamo la configurazione per vincere"

Il tedesco non si fa illusioni sulla corsa: la R18 è troppo scarica di aerodinamica per poter essere competitiva come l'anno passato. E svela che nelle qualifiche c'è stato un piccolo problema che ha rallentato Faessler

Non è assolutamente soddisfatto delle prestazioni delle qualifiche André Lotterer che essendo l'idolo di casa e amando come nessun altro Spa-Francorchamps si attendeva di meglio del sesto posto finale.

"C'è stato un piccolo problema sul quale stiamo indagando e non abbiamo usato il secondo set di gomme nuove. Forse avremmo potuto fare leggermente meglio ma qui è davvero impossibile battere le Porsche perché siamo troppo scarichi come aerodinamica"

Di Grassi dice che vanno ottimizzate molte parti della R18. Pensi anche tu allo stesso modo?
"Io direi che siamo a un buon livello già ora. Qui è difficile essere realmente competitivi perché ci sono molte situazioni che non ci favoriscono. Anche le condizioni meteo, inusuali per Spa, hanno creato problemi nella scelta di gomme. È certo che pensavamo di avere una migiore guidabilità di vettura"

"Purtroppo non sarà come la 6 Ore dell'anno passato: fu una corsa magnifica, folle, e la vettura era perfetta. Domani sarà davvero parecchio difficile puntare alla vittoria"

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Spa
Circuito Spa-Francorchamps
Articolo di tipo Intervista