WEC
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
G
Interlagos
30 gen
-
01 feb
Prossimo evento tra
75 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
123 giorni
G
Spa-Francorchamps
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
159 giorni

La United Autosport conferma il suo ingresso a tempo pieno nel WEC

condivisioni
commenti
La United Autosport conferma il suo ingresso a tempo pieno nel WEC
Di:
9 gen 2019, 10:40

La United Autosports, squadra LMP2 che ha tra i suoi proprietari Zak Brown, farà il suo ingresso a tempo pieno nel FIA WEC a partire dalla stagione 2019/2020.

La squadra, che ha raccolto molti successi nell'European Le Mans Series, ha dato il via libera ai piani delineati lo scorso settembre per entrare nel WEC.

La United Autosports ha partecipato alla 24 Ore di Le Mans negli ultimi due anni e a partire dal prossimo settembre, con la tappa di Silverstone, schiererà una Ligier JS P217 negli otto appuntamenti della prossima stagione del Mondiale Endurance.

La macchina sarà guidata dai titolari Filipe Albuquerque e Phil Hanson, mentre il nome del terzo pilota deve ancora essere scelto.

Brown ha dichiarato: "Entrare nel Mondiale era l'obiettivo della United Autosports, ma tutto doveva essere sistemato per farlo nel momento giusto".

"Crediamo che ora sia il momento giusto, anche perché abbiamo creato un ottimo rapporto con Phil e Filipe, che formano un abbinamento fantastico".

L'amministratore delegato della United, Richard Dean, ha sottolineato che il team ha "la massima fiducia nella Ligier Automotive ed ha apprezzato questa opportunità per entrare a far parte del Mondiale con il suo pieno sostegno".

Albuquerque, che ha vinto le ultime due gare dell'ELMS in coppia con Hanson, ha rivelato di considerare il WEC come un'affare incompiuto per lui.

"Nel 2016 ho chiuso secondo in LMP2 (con la Ligier della RGR Sport), quindi ora con Phil e la United penso che abbiamo davvero il pacchetto per provare a vincere" ha vincere. "Sono davvero felice di tornare nel WEC".

Il 19enne Hanson, che al momento comanda l'Asian Le Mans Series proprio per i colori della United Autosports, ha dichiarato di non vedere l'ora di cominciare questa nuova avventura.

Non è chiaro invece se la squadra proseguirà il suo impegno anche nella ELMS oltre la stagione 2019 o meno.

Prossimo Articolo
Toyota conferma: Alonso, Kobayashi e Conway non correranno alla 12 Ore di Sebring

Articolo precedente

Toyota conferma: Alonso, Kobayashi e Conway non correranno alla 12 Ore di Sebring

Prossimo Articolo

Brabham vuole entrare nel WEC a partire dalla stagione 2021/2022!

Brabham vuole entrare nel WEC a partire dalla stagione 2021/2022!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Piloti Filipe Albuquerque , Philip Hanson
Team United Autosports
Autore Gary Watkins