WEC
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
G
Interlagos
30 gen
-
01 feb
Prossimo evento tra
76 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
124 giorni
G
Spa-Francorchamps
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
160 giorni

Il WEC perde i pezzi: la BMW chiude il programma dopo una sola stagione!

condivisioni
commenti
Il WEC perde i pezzi: la BMW chiude il programma dopo una sola stagione!
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
22 mag 2019, 10:36

La BMW chiuderà il suo programma nel FIA WEC dopo appena un anno di partecipazione alla classe GTE-Pro: la notizia è stata confermata dalla Casa tedesca stessa.

La BMW chiuderà il suo programma nel FIA WEC dopo appena un anno di partecipazione alla classe GTE-Pro: la notizia è stata confermata dalla Casa tedesca stessa.

L'azienda bavarese ha fatto il suo esordio nella categoria GTE-Pro con la M8 GTE per la Superseason 2018-2019, ma la 24 Ore di Le Mans del mese prossimo segnerà già la fine del programma.

La notizia era intuibile già da tempo, perché la BMW non si era ancora pronunciata riguardo al suo futuro nella serie, ma oggi è arrivata la dichiarazione ufficiale dell'addio.

"Non continueremo a correre nel WEC" ha detto Jens Marquardt, grande capo di BMW Motorsport. "Pertanto, la 24 Ore di Le Mans per noi sarà un momento clou, visto che sarà la nostra ultima gara, un po' come nel 2018, quando celebrammo la prima mondiale della BMW Serie 8 Coupè".

"Ma guardando alle nostre strategie future, un coinvolgimento nel WEC nei prossimi anni non si adatta alla direzione che vogliamo prendere".

"La presenza globale di BMW Motorsport è salvagardata dai programmi clienti in Asia ed in Europa, dal DTM, così come dall'IMSA in Nord America, anche senza competere in un campionato del mondo".

"Vorremmo ringraziare il Team BMW MTEK per la sua dedizione negli ultimi anni e auguriamo al WEC tutto il meglio per il suo futuro".

La BMW è il secondo costruttore ad annunciare che abbandonerà la classe GTE-Pro, dopo la conferma dell'addio della Ford avvenuta all'inizio di quest'anno.

Il marchio tedesco al momento è all'ultimo posto nella classifica costruttori, oltre ad essere l'unico a non aver vinto, anche se ha ottenuto un paio di podi al Fuji e a Sebring.

La line-up per la 24 Ore di Le Mans sarà composta da Nicky Catsburg, Martin Tomczyk e Philipp Eng sulla M8 GTE #81, mentre sulla #82 si alterneranno Antonio Felix da Costa, Augusto Farfus e Jesse Krohn.

"Dobbiamo rispettare la decisione della BMW e siamo grati per l'opportunità che ci è stata data negli anni passati" ha dichiarato Ernest Knoors, team principal del gruppo MTEK che gestisce il programma BMW nel WEC.

"Allo stesso tempo, devo dire che avremmo voluto continuare come squadra. Ci sentiamo a casa nel WEC ed abbiamo acquisito molta esperienza che vorremmo mettere a frutto".

"Ora, il nostro obiettivo principale è la 24 Ore di Le Mans in cui puntiamo a mostrare una buona prestazione all'interno delle possibilità che ci offre il BoP. Allo stesso tempo, cercheremo attivamente delle opzioni per altri progetti".

"La mia ambizione per questa squadra è quella di essere coinvolta al più alto livello del motorsport. Il WEC sarebbe l'opzione più logica in quanto è quella in cui abbiamo l'esperienza più recente, ma ovviamente conosciamo anche DTM e stiamo valutando seriamente pure altre opportunità".

Prossimo Articolo
AF Corse e Cetilar Racing insieme nel WEC 2019/2020 con una Dallara LMP2

Articolo precedente

AF Corse e Cetilar Racing insieme nel WEC 2019/2020 con una Dallara LMP2

Prossimo Articolo

Toyota, che colpo: presa la giovane promessa Thomas Laurent

Toyota, che colpo: presa la giovane promessa Thomas Laurent
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Le Mans , WEC
Team BMW Team MTEK Acquista adesso
Autore Valentin Khorounzhiy