Il WEC elimina i dispositivi aerodinamici mobili dal regolamento 2020/2021

condivisioni
commenti
Il WEC elimina i dispositivi aerodinamici mobili dal regolamento 2020/2021
Di:
09 apr 2019, 15:53

ACO e FIA si sono trovate d'accordo nell'eliminare dal nuovo regolamento WEC che disegnerà le Hypercar 2020/2021 i sistemi DRS. Presentate anche altre proposte per livellare le prestazioni di auto ibride e non.

Le discussioni legate al regolamento del WEC che entrerà in vigore nella stagione 2020/2021 proseguono imperterrite e, ogni mese che passa, si susseguono colpi di scena relativi a novità o abrogazioni di alcune proposte già fatte e approvate nei mesi passati.

E' questo il caso dei dispositivi aerodinamici mobili, che, stando a quanto appreso da Motorsport.com, non saranno introdotti nel nuovo regolamento. Questa decisione è stata presa dalla FIA e dall'ACO, dunque non vedremo sistemi DRS (Drag Reduction System) né al posteriore, né all'anteriore delle nuove vetture della categoria di punta del WEC.

La revisione del regolamento, che include l'aumento del peso minimo delle vetture che sale di 110 kg, 1150 contro i previsti 1040, imporrà un aumento dei tempi stimati sul giro sul tracciato in cui ogni anno si svolge la 24 Ore di Le Mans. Questo passerà dal 3'24" stimato, al 3'30", con un aumento di circa 5-6 secondi.

Un principio chiave del regolamento originale era una rigorosa limitazione delle prestazioni aerodinamiche dei prototipi, ma anche cercare di bilanciare il potenziale di macchine ibride e non, vietando l'utilizzo del sistema ibrido dell'asse anteriore quando si è sotto i 120 km/h. Questa regola, in vigore per le LMP1 nel 2012/2013, era stata pensata per ridurre il vantaggio del funzionamento delle 4 ruote motrici.

Le regole originali riguardo i prototipi Hypercar stabilivano la massima potenza dei motori a combustione interna e del suo sistema ibrido rispettivamente di 580 CV e 270 CV. Le nuove proposte prevedono un nuovo tetto di 820 CV che combina la potenza di motore termico e sistema di recupero d'energia nel caso di vetture ibride.

Sembra che ACO e FIA stiano pensando di eliminare dal regolamento tecnico i limiti di flusso di carburante, che sono stati introdotti nella categoria LMP1 dal 2014. Stando alle ultime proposte di regolamento, queste delineano anche i dati di produzione minimi per le Hypercar stradali. 20 auto devono essere costruite entro 2 anni dal debutto della versione da gara.

Prossimo Articolo
Jani abbandonerà il WEC dopo Le Mans per concentrarsi sulla Formula E

Articolo precedente

Jani abbandonerà il WEC dopo Le Mans per concentrarsi sulla Formula E

Prossimo Articolo

Alonso lascia la Toyota nel WEC? Hartley potrebbe prendere il posto di Fernando

Alonso lascia la Toyota nel WEC? Hartley potrebbe prendere il posto di Fernando
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Autore Gary Watkins
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie