Il ritiro di Bernhard: "Era il momento giusto, ho la mia squadra"

Il tedesco spiega le motivazioni che lo hanno portato ad appendere il casco al chiodo, ma sarà comunque in pista per seguire il team che ha fondato con suo padre.

Il ritiro di Bernhard: "Era il momento giusto, ho la mia squadra"

Timo Bernhard appende il casco al chiodo, ma non abbandonerà il mondo delle corse. Il portacolori della Porsche ha deciso di interrompere qui la sua carriera da pilota, ma proseguirà quella di ambasciatore del marchio e si occuperà della sua squadra, il Team 75 Bernhard.

L'annuncio è stato dato lo scorso weekend in occasione della serata di fine anno che la Casa di Weissach ha organizzato per comunicare i nomi dei propri piloti e programmi per il 2020.

"Ho sempre detto che mi sarei ritirato quando avrei avuto sui 40 anni e a febbraio ne compio 39, quindi è il momento giusto - ha detto Bernhard a Motorsport.com - Il doppio ruolo di pilota e proprietario di un team è molto difficile da sostenere, per cui mi dedicherò alla squadra. E' stata una decisione ricca di emozioni da prendere perché sono in Porsche dal 1999, anno in cui entrai nel programma Junior della Carrera Cup in Germania, ma è venuto il momento di pensare ad un nuovo capitolo della mia carriera".

Bernhard porta con sè numerosi ricordi legati alle vittorie, incluse le due conquistate a Le Mans (ultima nel 2017 con la 919 condivisa con Hartley e Bamber), i due Mondiali FIA WEC, le soddisfazioni in IMSA e i divertimenti tra rally e cronoscalate.

"Le Mans 2017 fu incredibile, sembrava che tutto fosse scritto per essere una gara drammatica e favorevole a noi. Il successo assoluto in quell'evento era l'unica cosa che mi mancava da pilota Porsche, ora ho anche quello in bacheca. Ho vinto lì, a Daytona e al Nurburgring; a dir la verità mi mancherebbe Spa, per cui ora spero di festeggiare con il mio team!"

Bernhard si occuperà quindi del suo Team 75 Bernhard assieme al padre Rudiger schierando due Porsche 911 GT3 R in ADAC GT Masters con Klaus Bachler e Simona De Silvestro alla guida, oltre ad un paio di Porsche GT4. Nel frattempo porterà avanti anche la scuola di kart.

Con lui ha annunciato che prenderà il ruolo di ambasciatore anche Jörg Bergmeister, che però non si ritirerà definitivamente: "Mi piacerebbe fare Le Mans un'altra volta e prendere parte a tre o quattro gare dell'anno per divertirmi sulle piste che mi piacciono di più", ha affermato il 43enne.

Informazioni aggiuntive di Gary Watkins

#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Timo Bernhard
#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Timo Bernhard
1/26

Foto di: Nikolaz Godet / Motorsport.com

#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven Müller
#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven Müller
2/26

Foto di: JEP / Motorsport Images

#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven Müller
#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven Müller
3/26

Foto di: Scott R LePage / Motorsport Images

Timo Bernhardt, Porsche GT Team
Timo Bernhardt, Porsche GT Team
4/26

Foto di: Porsche Motorsport

#91 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Richard Lietz, Gianmaria Bruni, Frédéric Makowiecki, #92 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Michael Christensen, Kevin Estre, Laurens Vanthoor, #93 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Patrick Pilet, Nick Tandy, Earl Bamber, #94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven MüllerPorsche / Juergen Tap
#91 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Richard Lietz, Gianmaria Bruni, Frédéric Makowiecki, #92 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Michael Christensen, Kevin Estre, Laurens Vanthoor, #93 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Patrick Pilet, Nick Tandy, Earl Bamber, #94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven MüllerPorsche / Juergen Tap
5/26

Foto di: Porsche Motorsport

#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Timo Bernhard
#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Timo Bernhard
6/26

Foto di: Marc Fleury

#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven Muller
#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven Muller
7/26

Foto di: JEP / Motorsport Images

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
8/26

Foto di: Nikolaz Godet / Motorsport.com

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley after winning
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley after winning
9/26

Foto di: Marc Fleury

#1 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Neel Jani, Andre Lotterer, Nick Tandy, #2 Porsche LMP Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#1 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Neel Jani, Andre Lotterer, Nick Tandy, #2 Porsche LMP Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
10/26

Foto di: Marc Fleury

Timo Bernhard, Porsche Team
Timo Bernhard, Porsche Team
11/26

Foto di: Marc Fleury

Timo Bernhard, Porsche Team
Timo Bernhard, Porsche Team
12/26

Foto di: Marc Fleury

#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven Müller
#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Romain Dumas, Timo Bernhard, Sven Müller
13/26
#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Timo Bernhard
#94 Porsche GT Team Porsche 911 RSR: Timo Bernhard
14/26

Foto di: JEP / Motorsport Images

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
15/26

Foto di: ACO

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley after winning
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley after winning
16/26

Foto di: Marc Fleury

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley takes the win
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley takes the win
17/26

Foto di: Marc Fleury

Podio: i vincitori della gara Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley, Porsche Team
Podio: i vincitori della gara Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley, Porsche Team
18/26

Foto di: Nikolaz Godet / Motorsport.com

I vincitori assoluti #2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
I vincitori assoluti #2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
19/26

Foto di: Rainier Ehrhardt

Podio: i vincitori della gara Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley, Porsche Team
Podio: i vincitori della gara Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley, Porsche Team
20/26

Foto di: Rainier Ehrhardt

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
21/26

Foto di: Anthony Rew

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
22/26

Foto di: Rainier Ehrhardt

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
23/26

Foto di: Rainier Ehrhardt

#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
#2 Porsche Team Porsche 919 Hybrid: Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley
24/26

Foto di: Anthony Rew

I vincitori della gara Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley, Porsche Team
I vincitori della gara Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley, Porsche Team
25/26

Foto di: Rainier Ehrhardt

I vincitori della gara Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley, Porsche Team
I vincitori della gara Timo Bernhard, Earl Bamber, Brendon Hartley, Porsche Team
26/26

Foto di: Rainier Ehrhardt

condivisioni
commenti
Calendario DTM congelato, problemi con le concomitanze di eventi

Articolo precedente

Calendario DTM congelato, problemi con le concomitanze di eventi

Prossimo Articolo

La Toyota offre un test a Yamashita, ma dovrà studiare l'inglese!

La Toyota offre un test a Yamashita, ma dovrà studiare l'inglese!
Carica commenti
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi Prime

Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi

Nel fine settimana della 8 Ore di Portimao del FIA World Endurance Championship, la Toyota ha raggiunto le 100 gare nel Mondiale coi suoi prototipi. Ecco le principali pietre miliari di un percorso che era iniziato quasi 40 anni fa nel Gruppo C.

WEC
8 ago 2021
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021
Glickenhaus: l'esordio di Davide vs Golia non è da bocciatura Prime

Glickenhaus: l'esordio di Davide vs Golia non è da bocciatura

A Portimão la 007 LMH di Westbrook/Briscoe/Dumas è rimasta molto lontana dalle Hypercar Toyota, ma l'obiettivo era raccogliere dati anche facendo fronte ad imprevisti che solo in gara possono accadere. A Monza e Le Mans ci si aspetta qualcosa in più.

WEC
16 giu 2021