GTWC | WRT ed Audi si separano al termine del 2022

Il team WRT ha annunciato che terminerà la sua collaborazione in GT3 con l'Audi dopo ben 13 stagioni di successi insieme.

GTWC | WRT ed Audi si separano al termine del 2022
Carica lettore audio

Il team ha dato l'annuncio dopo la 24 Ore di Spa dello scorso fine settimana, la gara principale del GT World Challenge, che la squadra aveva già vinto due volte in passato insieme al costruttore tedesco.

I successi di WRT con due generazioni di Audi R8 GT3 includono quelli alla 24 Ore del Nurburgring, alla 12 Ore di Bathurst e nalla GT World Cup di Macao, oltre a 30 titoli nel GTWC e nei suoi campionati predecessori.

L'anno prossimo la squadra continuerà a partecipare al campionato GT3 con un costruttore ancora da definire, oltre a partecipare al Mondiale Endurance nella classe LMP2.

Il team principal Vincent Vosse ha dichiarato: "È un momento molto speciale ed emozionante per tutti noi del Team WRT e per me personalmente, poiché annunciamo che un capitolo significativo della storia della nostra organizzazione si concluderà presto e se ne aprirà uno nuovo".

"Non poteva essere altrimenti, perché Audi è il marchio a cui siamo stati associati fin dalla creazione del Team WRT alla fine del 2009 e il nostro unico partner nelle gare GT3".

Vosse ha descritto il periodo trascorso da WRT con Audi come un "viaggio fantastico".

Ha reso omaggio a molti dei dirigenti di Audi Sport degli ultimi 13 anni, tra cui gli ex responsabili del motorsport Wolfgang Ullrich e Dieter Gass, l'attuale capo del reparto corse clienti, Chris Reinke, e Romolo Liebchen, che ha creato il programma GT3.

"Tutte le cose nella vita hanno un inizio e una fine, e le nostre strade ora si separeranno, ma le amicizie di lunga data dureranno", ha continuato Vosse.

"Possiamo tutti avere un senso di orgoglio guardando a ciò che è stato realizzato insieme e faremo tutti tesoro dei tanti bei ricordi di questo grande periodo".

Vincent Vosse, Team principal Audi Sport Team WRT

Vincent Vosse, Team principal Audi Sport Team WRT

Photo by: Alexander Trienitz

L'uscita di WRT dall'Audi segue la cancellazione del programma LMDh del costruttore di Ingolstadt, che la società belga avrebbe dovuto gestire nel WEC il prossimo anno.

E' noto che aveva un accordo in essere e che stava già lavorando sulle vetture presso la sede di Audi Sport in Germania quando la scure si è abbattuta sul programma, che ufficialmente è solo sospeso.

L'annuncio di martedì conferma le speculazioni secondo cui WRT sarebbe in pole position per gestire la nuova BMW M Hybrid LMDh quando il marchio di Monaco entrerà nel WEC nel 2024, come annunciato la scorsa settimana.

Vosse non ha voluto parlare dei suoi legami con BMW nel corso del weekend della 24 Ore di Spa, ma ha ammesso che le aspirazioni della sua squadra in materia di LMDh sono concentrate sul 2024.

Se il legame con BMW per la LMDh dovesse essere confermato, sembra certo che la WRT passerà alla nuova BMW M4 GT3 per le sue attività nelle gare GT.

Leggi anche:
condivisioni
commenti
WEC | Peugeot: altri test per la 9X8  LMH prima del Fuji
Articolo precedente

WEC | Peugeot: altri test per la 9X8 LMH prima del Fuji

Prossimo Articolo

WEC | WRT gestirà le BMW LMDh ufficiali dal 2024

WEC | WRT gestirà le BMW LMDh ufficiali dal 2024