Audi: soddisfazione dopo il primo test della R18 2016

condivisioni
commenti
Audi: soddisfazione dopo il primo test della R18 2016
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
13 dic 2015, 14:48

La nuova vettura è stata messa subito alla frusta a Sebring, con tutti i piloti ad alternarsi al volante

2016 Audi R18 e-tron quattro
2016 Audi R18 e-tron quattro
Audi R18 e-tron quattro 2016
Audi R18 e-tron quattro 2016
Audi R18 e-tron quattro 2016

Lo sviluppo della versione 2016 dell'Audi R18 LMP1 è entrata nel vivo nella seconda settimana di dicembre, con un'intensa sessione di test andata in scena sul tracciato statunitense di Sebring.

Il tracciato della Florida, nato da un ex campo d'aviazione, forniva il banco ideale per valutare meccanicamente la vettura e al volante si sono alternati tutti i piloti che faranno parte del programma ufficiale nel FIA WEC.

Prima è stata la volta di Lucas di Grassi, Andre Lotterer e Benoit Treluyer, arrivati a Sebring direttamente dalla premiazione FIA. Poi questo terzetto ha lasciato l'abitacolo ai compagni di squadra Lucas di Grassi, Loic Duval ed Oliver Jarvis.

"Siamo stati in grado di raccogliere tanti dati" ha detto Chris Reinke, responsabile del programma LMP1 di Audi Sport. "Le sospensioni, il telaio, ma soprattutto le componenti del motore sono stati soggetti ad un test endurance a Sebring. Abbiamo completato molte delle operazioni presenti sulla nostra lista, quindi ora possiamo iniziare a concentrarci sui prossimi obiettivi".

Prossimo articolo WEC
Dopo Le Mans penalizzata l'Audi numero 7

Articolo precedente

Dopo Le Mans penalizzata l'Audi numero 7

Prossimo Articolo

Video da Spa: Guido Schittone commenta le qualifiche del WEC

Video da Spa: Guido Schittone commenta le qualifiche del WEC
Carica commenti