Ruberti e Roda sfiorano il podio in GTE-Am al Fuji

Alla fine la Corvette della Larbre Competition che hanno diviso con Sylvest si è piazzata quarta

Weekend positivo, anche se velato da qualche rammarico, per Paolo Ruberti al Fuji nel terz'ultimo appuntamento del FIA WEC 2015. In qualifica il pilota veronese non ha avuto rivali nello stabilire il miglior tempo di categoria LMGTE-Am, grazie anche all'ottimo lavoro svolto dal compagno di equipaggio Gianluca Roda. Purtroppo la pole position èstata successivamente annullata dai commissari a causa della presenza di valvola di sicurezza nell'impianto di alimentazione utilizzabile negli USA ma non nelle gare FIA, che non aveva comunque alcun impatto sulle prestazioni.

Domenica in gara Roda si è ben difeso nel primo stint mantenendo il ritmo dei primi nonostante la pioggia, mentre nel secondo il progressivo consumo degli pneumatici lo ha obbligato ad alzare il ritmo. Ruberti e Sylvest si sono poi alternati nelle ore successive con l'obiettivo di conquistare un posto sul podio, perdendo però secondi preziosi in occasione di una full course yellow, non sfruttata al massimo per il pit-stop. Sotto la bandiera a scacchi è arrivato così un comunque positivo quarto posto, che ha consegnato all'equipaggio della Chevrolet Corvette C7 numero 50 dodici punti.

La gara è stata vinta da Patrick Dempsey, Patrick Long e Marco Seefried (Porsche), seguiti da Paul Dalla Lana, Pedro Lamy e Mathias Lauda (Aston Martin) e da François Perrodo, Emmanuel Collard e Rui Aguas (Ferrari).

Paolo Ruberti: "Sabato dopo la pole position eravamo davvero contenti, anche perchè la macchina sull'asciutto andava veramente bene. Poi è arrivata la doccia fredda, ma è rimasta comunque la soddisfazione visto che la valvola incriminata non dava alcun tipo di vantaggio, ma semplicemente non era omologata per il WEC. In gara pur partendo dal fondo abbiamo provato a raggiungere il podio e ci siamo quasi riusciti; direi che il quarto posto era il massimo risultato possibile".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Fuji
Circuito Fuji International Speedway
Piloti Paolo Ruberti , Andrea Roda
Articolo di tipo Ultime notizie