LMP1: limite a 1000 cavalli per la potenza istantanea

La norma è stata introdotta per questioni di sicurezza dal Consiglio Mondiale della FIA oggi a Parigi

Il Consiglio Mondiale della FIA andato in scena oggi a Parigi ha portato all'approvazione anche di alcune norme relative al Mondiale Endurance FIA. La più importante riguarda l'ok alla proposta di limitare la potenza rilasciabile delle LMP1 per questioni di sicurezza: è stato deciso che non potrà essere superato il valore istantaneo di 1000 cavalli per quanto riguarda la somma del motore termico e di quello elettrico.

Per quanto riguarda il regolamento tecnico, in classe LMP1 sono state introdotte alcune novità relative al rifornimento, alla carrozzeria, alle ruote, al materiale dei cerchi, agli specchietti retrovisori ed ai dispositivi di sicurezza dei piloti all'interno dell'abitacolo. Queste saranno disponibili non appena verrà pubblicata la versione aggiornata del regolamento.

Lo stesso discorso vale anche per le modifiche tecniche richieste alle LMP2, che riguardano la visibilità degli specchietti retrovisori, i costi dei propulsori e l'equipaggiamento di sicurezza.

Sono state varate poi anche nuove norme sul fronte sportivo, con la conferma che per quanto riguarda la classe LMP2 i motori utilizzati nel prologo non faranno parte dell'allocazione per l'intera stagione. Inoltre è stato introdotto un limite di velocità di 80 km/h da rispettare durante un periodo di bandiera rossa.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Articolo di tipo Ultime notizie