Ferrari: a Monza ha esordito la terza 488 GTE che correrà a Le Mans

Il team AF Corse ha fatto il primo test con la terza Rossa per Le Mans. Hanno girato Vilander e Derani, mentre Giovinazzi era assente giustificato perché impegnato nei test di F1 con Ferrari e Sauber.

Nei primi giorni di questa settimana il team AF Corse ha fatto debuttare all'Autodromo Nazionale di Monza la terza 488 GTE che sarà chiamata a correre la 24 Ore di Le Mans 2018, secondo appuntamento della Superstagione 2018/2019 del World Endurance Championship.

La vettura, "vestita" con una livrea differente rispetto alle gemelle e contraddistinta anche dal numero 52 su fiancate e cofano, è stata portata in pista da due dei tre membri dell'equipaggio che correrà alla Sarthe.

Toni Vilander e Pipo Derani hanno svolto il primo test assoluto con il terzo esemplare di 488, iniziando a saggiare le potenzialità del kit aerodinamico a basso carico proprio per simulare le situazioni che potranno verificarsi sul tracciato francese.

Assente giustificato il terzo membro dell'equipaggio ufficiale, ossia Antonio Giovinazzi. Il pilota pugliese è infatti impegnato proprio in queste ore nella due giorni di test che i team di Formula 1 stanno disputando al Montmelo di Barcellona.

Antonio ha guidato ieri al volante dell'Alfa Romeo Sauber C37, mentre oggi è impegnato a pilotare la Ferrari SF71H ereditata da Sebastian Vettel. Giovinazzi prenderà contatto con la 488 GTE numero 52 in un collaudo a Spa-Francorchamps e, successivamente, nelle prove che precedono la 24 Ore.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Ferrari, test a Monza
Sub-evento Test
Circuito Autodromo Nazionale Monza
Team AF Corse
Articolo di tipo Test