WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
129 giorni

Clamoroso: l'Audi lascia il WEC alla fine del campionato 2016!

condivisioni
commenti
Clamoroso: l'Audi lascia il WEC alla fine del campionato 2016!
Di:
26 ott 2016, 10:58

Il presidente di Audi, Rupert Stadler, ha comunicato ai 300 dipendenti di Audi Motorsport la decisione di abbandonare dopo 18 anni le gare di durata per dedicare tutti gli sforzi alla Formula E, proseguendo l'attività nel DTM.

#8 Audi Sport Team Joest Audi R18 e-tron quattro: Lucas di Grassi, Loic Duval, Oliver Jarvis
#8 Audi Sport Team Joest Audi R18 e-tron quattro: Lucas di Grassi, Loic Duval, Oliver Jarvis
#8 Audi Sport Team Joest Audi R18 e-tron quattro: Lucas di Grassi, Loic Duval, Oliver Jarvis
Dr. Wolfgang Ullrich, Head of Audi Sport, Gerard Neveu, CEO FIA WEC
Loïc Duval, Lucas di Grassi, Audi Sport Team Joest, Dr. Wolfgang Ullrich, Head of Audi Sport
#8 Audi Sport Team Joest Audi R18 e-tron quattro: Lucas di Grassi, Loic Duval, Oliver Jarvis
#7 Audi Sport Team Joest Audi R18: Marcel Fässler, Andre Lotterer, Benoit Tréluyer

Ora la notizia è ufficiale: l’Audi lascia il WEC alla fine del campionato 2016 e si dedica alla Formula E. L’annuncio è stato dato questa mattina da Rupert Stadler, presidente del marchio dei quattro anelli, parlando ai 300 dipendenti di Audi Motorsport. Le anticipazioni di stampa, quindi, sono state confermate: cambia la strategia del marchio nelle corse e pesa sul Gruppo l’impatto delle sanzioni sul Dieselgate.

Il numero uno di Audi è stato quanto mai chiaro: "Stiamo andando verso le corse del futuro che puntano sull’energia elettrica – ha spiegato Stadler - . Siccome le nostre auto di produzione stanno diventando sempre più elettrica, anche le macchine da corsa dovranno esserlo ancora di più, come massima espressione della tecnologia di Audi”.

L’orientamento è di dirottare tutte le risorse sulla Formula E: la Casa di Ingolstadt rafforza la partnership con il Team ABT Audi Sport Schaeffler nella stagione in corso 2016/2017, in attesa di un impegno diretto.

I tagli non toccheranno la presenza nel DTM, dove l’Audi farà debuttare l’erede dell’Audi RS 5 DTM nel 2017, mentre non è stata ancora presa una decisione sul coinvolgimento nel Campionato Mondiale FIA ​​Rallycross, dal momento che Mattias Ekström ha già vinto il titolo WRX quest’anno con qualche gara d’anticipo con l’Audi quattro S1 del team EKS, un team privato che è stato supportato dalla Casa.

L’uscita dell’Audi dal Campionato Mondiale Endurance è una vera mazzata per la categoria e segna, forse, la fine di un'epoca. Per 18 anni, il marchio dei quattro anelli è stato protagonista alla 14 Ore di Le Mans con i Prototipi, conseguendo 13 vittorie. In 185 gare disputate le LMP1 Audi hanno colto 106 vittorie, 80 pole position e 94 giri più veloci in gara.

La Casa tedesca ha vinto due volte il Campionato Mondiale Endurance FIA con la R18 e-tron quattro, mentre dal 2000 al 2008 si aggiudicata la ALMS.

"Dopo 18 anni di Prototipi pieni di successi per Audi, è ovviamente estremamente difficile lasciare – ammette il capo di Audi Motorsport, Wolfgang Ullrich – l’Audi Sport Team Joest ha plasmato il WEC durante questo periodo come nessun’altra squadra. Vorrei esprimere i miei ringraziamenti alla nostra squadra, a Reinhold Joest e al suo team, ai piloti ai partner e agli sponsor che hanno collaborato a questi successi. E' stato un grande periodo!”.

Prossimo Articolo
Will Stevens continua con la G-Drive Racing a Shanghai

Articolo precedente

Will Stevens continua con la G-Drive Racing a Shanghai

Prossimo Articolo

La Strakka rinuncia alle ultime due gare del FIA WEC 2016

La Strakka rinuncia alle ultime due gare del FIA WEC 2016
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Team Team Joest
Autore Franco Nugnes