Benoit Treluyer costretto a saltare il Nurburgring per infortunio

Il comunicato dell'Audi parla di un infortunio spinale rimediato cadendo durante un allenamento in mountain bike. Non ci sarà bisogno di un intervento e la Casa di Ingolstadt ha deciso di non sostituirlo in Germania.

Benoit Treluyer sarà costretto a rinunciare alla gara del Nurburgring del FIA WEC 2016, essendo stato vittima di un infortunio durante una sessione di allenamento in mountain bike.

L'Audi ha deciso di non sostituire il pilota francese per la 1000 km tedesca e questo vuol dire che l'Audi R18 e-tron quattro numero 7 sarà affidata ai soli Andre Lotterer e Marcel Fassler, che solitamente dividono l'abitacolo con lui.

La Casa di Ingolstadt ha spiegato con un comunicato stampa che l'infortunio è a livello spinale, ma non richiederà un intervento chirurgico. La speranza di Wolfgang Ullrich, dunque, è che dopo un periodo di riposo Treluyer possa rientrare in occasione della tappa successiva in Messico.

Non è la prima volta che un top team decide di non sostituire uno dei suoi piloti, continuando solamente con due: l'esempio più lampante è quanto fatto dalla Toyota nel 2014, che ha portato al titolo Anthony Davidson e Sebastien Buemi senza rimpiazzare Nicolas Lapierre.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Nürburgring
Circuito Nürburgring
Piloti Benoit Tréluyer
Team Team Joest
Articolo di tipo Ultime notizie