Ancora un miglioramento per la Porsche di Marc Lieb

La Porsche 919 Hybrid ha migliorato di tre decimi il tempo della mattina. In sei ore il trio formato da Lieb-Dumas-Jani ha percorso oltre 1.013 km senza accusare problemi. Seconda l'Audi, ferma per molto tempo ai box, e terza la nuova Toyota

Ancora Porsche 919 Hybrid e soprattutto ancora un miglioramento da parte del team campione del mondo. Marc Lieb, infatti, ha abbassato il rilievo cronometrico ottenuto in mattinata dal compagno Neel Jani infragendo anche la barriera dell'1'38. Con 1'37"960 il pilota tedesco ha migliorato di circa tre decimi, a conferma che le LMP1 del 2016 almeno al Paul Ricard stanno andando molto più forte di quanto si potesse prevedere alla vigilia e soprattutto siano almeno sullo stesso livello di prestazione di quelle dell'anno passato.

Anche nella sessione pomeridiana la Porsche ha dimostrato di avere ancora un netto vantaggio sui rivali, soprattutto sul passo di gara. Marc Lieb e Neel Jani che si sono alternati alla guida hanno percorso la bellezza di 101 giri che uniti ai 74 della sessione mattutina portano a un totale di 175 tornate il che equivale a oltre 1013km in totale in sei ore di test. Vedremo se nella sessione notturna la Porsche 919 Hybrid numero 2 impegnata nel test si dedicherà alla ricerca della prestazione assoluta o cercherà il tempo monstre, capace di abbassare il primato dell'anno passato, 1'37"220.

Qualche intoppo, invece, non ha permesso all'Audi di girare con continuità. Ad inizio della sessione una non meglio idenficata rottura meccanica ha bloccato la bella e sofisticata R18 ai box. I meccanici hanno impiegato oltre due ore a risistemare il guaio e per questa ragione l'esemplare sceso in pista oggi non ha potuto percorrere più di 28 giri con Treluyer che comunque è riuscito a scendere rispetto alla mattinata, portando il limite della vettura a 1'39"393 di poco davanti alla Toyota 050 Hybrid-Hybrid di Anthony Davidson, autore di un incoraggiante 1'39"559. 62 i giri per la bella vettura giapponese che ha confermato comunque di avere già raggiunto un buon grado di affidabilità oltre che confermarsi come la più veloce sul dritto con Davidson che ha toccato i 340,7 kmh.

Nel pomeriggio non hanno di fatto girato le due Ferrari 488 GTE. Davide Rigon ha percorso dieci giri cogliendo il miglior tempo, in ogni caso più lento di quello fatto registrare in mattinata, mentre James Calado e Gianmaria Bruni si sono presi una pausa già programmata per la verifica della vettura dopo i test della mattina. Ancora ottima è stata la prestazione della Corvette in GTE AM: nel pomeriggio il team Larbre ha preferito far percorrere parecchi giri al giapponese Yamagishi che non aveva mai visto il tracciato. Ciò non ha impedito a Ragues di avvicinare il tempo ottenuto nella mattinata da Ruberti, confermandosi al primo posto di classe.

In LMP2 sono stati abbassati i rilievi della mattinata: Watt e Leventis con la Gibson sono scesi a 1'46"976 davanti di Albuquerque e all'Alpine di Lapierre e del promettente statunitense Menezes, protagonista dell'Euro F.3 del 2015. Stasera, fino alle 21, ci sarà la sessione notturna con il punto interrogativo riguardante il meteo. Su Le Castellet infatti spira un vento teso di maestrale e soprattutto si sono abbassate le temperature.

P.Cat.TeamTempoGiri
1 LMP1 2 Porsche Team 1:37.960 101
2 LMP1 7 Audi Sport Team Joest 1:39.393 28
3 LMP1 5 Toyota Gazoo Racing 1:39.559 62
4 LMP1 12 Rebellion Racing 1:42.839 56
5 LMP1 13 Rebellion Racing 1:43.043 19
6 LMP1 4 ByKolles Racing Team 1:43.236 31
7 LMP2 42 Strakka Racing 1:46.976 63
8 LMP2 43 RGR Sport by Morand 1:47.569 65
9 LMP2 36 Signatech Alpine 1:47.946 90
10 LMP2 26 G-Drive Racing 1:48.003 39
11 LMP2 37 SMP Racing 1:48.110 54
12 LMP2 31 Extreme Speed Motorsports 1:48.287 44
13 LMP2 27 SMP Racing 1:48.345 45
14 LMP2 35 Baxi DC Racing Alpine 1:48.568 66
15 LMP2 44 Manor 1:48.582 67
16 LMP2 30 Extreme Speed Motorsports 1:49.467 36
17 LMGTE Pro 71 AF Corse 1:58.479 10
18 LMGTE Pro 67 Ford Chip Ganassi Team UK 1:58.697 71
19 LMGTE Pro 66 Ford Chip Ganassi Team UK 1:58.781 83
20 LMGTE Am 50 Larbre Compétition 1:58.957 37
21 LMGTE Am 83 AF Corse 1:59.113 44
22 LMGTE Am 86 Gulf Racing 1:59.574 50
23 LMGTE Am 88 Abu Dhabi-Proton Racing 2:00.799 27
24 LMGTE Am 78 KCMG 2:01.273 33
25 LMGTE Pro 97 Aston Martin Racing 2:01.681 35
26 LMGTE Am 98 Aston Martin Racing 2:02.958 29

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WEC
Evento Test ufficiali di Marzo
Circuito Circuit Paul Ricard
Team Porsche Team , Toyota Racing , Team Joest
Articolo di tipo Test