WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
29 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
G
Spa-Francorchamps
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
90 giorni

Alex Brundle passa in LMP1: correrà nel WEC 2018/2019 con il team Manor

condivisioni
commenti
Alex Brundle passa in LMP1: correrà nel WEC 2018/2019 con il team Manor
Di:
4 apr 2018, 15:21

Il figlio d'arte sarà il compagno di squadra di Oliver Rowland sulla Ginetta-Mecachrome numero 6 del team britannico. Disputerà tutta la stagione e le 24 Ore di Le Mans.

#32 United Autosports Ligier LMP2, P: Phil Hanson, Alex Brundle, Paul di Resta
#32 United Autosports Ligier LMP2, P: Phil Hanson, Alex Brundle, Paul di Resta
#32 United Autosports Ligier LMP2, P: Phil Hanson, Alex Brundle, Paul di Resta
#32 United Autosports Ligier LMP2, P: Phil Hanson, Alex Brundle, Paul di Resta
#32 United Autosports Ligier LMP2, P: Phil Hanson, Alex Brundle, Paul di Resta
#32 United Autosports Ligier LMP2, P: Phil Hanson, Alex Brundle, Paul di Resta
#32 United Autosports Ligier LMP2, P: Phil Hanson, Alex Brundle, Paul di Resta
#78 Jackie Chan DC Racing JOTA ORECA LMP2, P: Ho-Pin Tung, Alex Brundle, Antonio Felix da Costa, Ferdinand Habsburg

Il 2018 sarà un anno molto importante per Alex Brundle. Il figlio dell'ex pilota di Formula 1, infatti, correrà nella superstagione del World Endurance Championship 2018/2019 nella classe LMP1 assieme al team Manor.

La squadra britannica ha confermato di aver messo sotto contratto il pilota inglese proprio nella giornata odierna. Il suo compagno di squadra sarà Oliver Rowland, mentre resta da definire il terzo pilota che completerà il primo dei due equipaggi del team Manor.

Brundle e Rowland correranno al volante della Ginetta G60-LT-P1 motorizzata Mecachrome numero 6 del team Manor e lo faranno per tutta la stagione. Nella vettura numero 5, invece, l'unico pilota confermato è per ora Charlie Robertson, driver ufficiale Ginetta.

Brundle ha già una grande esperienza alle spalle nel WEC, perché nell'ultima 24 Ore di Le Mans corsa - quella del 2017 - l'ha terminata al terzo posto assoluto e secondo di classe in LMP2 al volante di una Oreca del team Jackie Chan DC Racing.

"Vorrei ringraziare CEFC TRSM per questa bella opportunità", ha dichiarato Alex Brundle, che il mese scorso ha disputato anche la 12 Ore di Sebring assieme a Bruno Senna, ma difendendo i colori del team United Autosports.

"Sono stato molto fortunato a godermi i successi ottenuti al volante di prototipi LMP2, sia a Le Mans che nel WEC, dunque mi sento pronto per fare questo salto che considero naturale in LMP1".

Graeme Lowdon, direttore del team Manor, ha aggiunto: "Siamo davvero molto felici che Alex abbia accettato di entrare a far parte del team in questa stagione. Conosciamo bene il suo talento ed è per questo che eravamo in trattativa con lui da molto tempo. Siamo molto felici che ora lui sia con noi".

Prossimo Articolo
Tante rivali sulla strada della Ferrari in classe GTE

Articolo precedente

Tante rivali sulla strada della Ferrari in classe GTE

Prossimo Articolo

La Rebellion mostra la R-13 LMP1 dal vivo per la prima volta

La Rebellion mostra la R-13 LMP1 dal vivo per la prima volta
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Piloti Alex Brundle
Team Manor Motorsport
Autore Giacomo Rauli