WEC
13 ago
Gara in
08 Ore
:
21 Minuti
:
19 Secondi

Si ingrandisce il mercato LMP1: arriva la Perrinn

condivisioni
commenti
Si ingrandisce il mercato LMP1: arriva la Perrinn
Di:
22 mag 2013, 16:51

La struttura inglese ha progettato una nuova vettura basata sui regolamenti 2014 e ora cerca acquirenti

Arriva da oltre la Manica una nuova marca di telai per il Mondiale Endurance e la 24 Ore di Le Mans in classe LMP1: la Perrinn Limited. La struttura britannica, situata nello Yorkshire, è la stessa che creò la scorsa stagione la Pescarolo 03 partendo dalla Aston Martin AMR-One, che ora ha provato a realizzare una propria vettura partendo dal foglio bianco e basata sui regolamenti 2014. Al momento il progetto è solo su carta, e verrà realizzato solo quando arriverà il primo acquirente (al costo di 1 milione di sterline per il primo telaio, andando poi a ridursi per gli eventuali successivi), come spiega il patron 35enne Nicolas Perrin: "Il mercato è piccolo, ma crediamo possa esserci un mercato. Siamo convinti di trovare un compratore; stiamo parlando con le persone giuste. Tutti i fornitori sono pronti e sappiamo perfettamente chi farà cosa. È tutto pronto per cominciare la costruzione." La vettura, al momento denominata semplicemente Perrinn LMP1, è stata progettata per poter accogliere una grande varietà di propulsori, così come uno dei sistemi ibridi al momento presenti sul mercato: "Cerchiamo di essere pronti per ogni motore, che sarà a scelta dell'acquirente. Il telaio è pronto anche ad un sistema ibrido. " Perrin ha comunque descritto la sua LMP1 coupe come una "vettura convenzionale": "Non abbiamo cercato di reinventare la ruota, ma solo di spingere certi parametri fino al limite, e speriamo che siano quelli che faranno la differenza."
Le Audi sbancano Spa come da pronostico

Articolo precedente

Le Audi sbancano Spa come da pronostico

Prossimo Articolo

La Dome va in galleria del vento con la LMP1 2014

La Dome va in galleria del vento con la LMP1 2014
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Autore Fulvio Cavicchi