W Series, Zandvoort: Powell vince e riapre la lotta per il titolo

Grazie al successo ottenuto in Olanda Alice Powell è riuscita a conquistare la prima posizione in classifica piloti a pari punti con Jamie Chadwick, seconda sul tracciato di Zandvoort.

W Series, Zandvoort: Powell vince e riapre la lotta per il titolo

Scattata dalla seconda posizione, Alice Powell è riuscita a prendere il comando delle operazioni al sesto giro quando ha superato la Kimilainen in curva 10. Jamie Chadwick sembrava in grado di poter reggere il ritmo della prima, ma la Powell ha martellato giro dopo giro sino a transitare sotto la bandiera a scacchi con un vantaggio di quasi 3 secondi.

Le due rivali per il titolo si trovano adesso a pari punti (109) quando al termine della stagione mancano soltanto gli appuntamenti di Austin e di Città del Messico. La Powell, però, può contare su tre vittorie contro le due della Chadwick, mentre la Kimilainen segue con 34 lunghezze di ritardo.

Nerea Marti ha mantenuto la posizione di partenza chiudendo in quarta posizione davanti a Jess Hawkins e Belen Garcia.

Per la Kimilainen c’è stato un momento da brividi durante il giro di formazione quando è transitata con una ruota sulla ghiaia in curva 12, ma alla partenza ha mantenuto il comando davanti alla Powell ed a Jamie Chadwick, mentre Belen Garcia ha guadagnato la settima piazza in curva 4 approfittando di una partenza a rilento di Abbi Pulliing.

Dopo 5 minuti di gara la Kimilainen poteva vantare un margine di 1 secondo sulla Powell, ma quest’ultima ha ben presto chiuso il divario ed al sesto giro ha infilato la rivale in curva 10 imitata poco dopo sul rettilineo dei box dalla Chadwick.

La Kimilainen ha subito faticato a mantenere il passo delle prime due ma è riuscita a tenere la Marti a bada alle sue spalle.

La Powell è invece riuscita a tagliare il traguardo indisturbata davanti alla Chadwick tornando così ad occupare il primo gradino del podio dopo una assenza che durava dalla prova di Silverstone.

Nel giro conclusivo si è assistito al sorpasso della Pulling sulla Garcia in curva 3 valido per la settima posizione.

Da segnalare come Beitske Visser, reduce dal tremendo indicente nelle qualifiche di Spa della scorsa settimana, è tornata in pista con dolori alle costole ed ha chiuso in dodicesima piazza complice anche dei problemi al motore che l’hanno tormentata per tutto il weekend.

condivisioni
commenti
W Series: Kimilainen regola Chadwick a Spa-Francorchamps
Articolo precedente

W Series: Kimilainen regola Chadwick a Spa-Francorchamps

Prossimo Articolo

W Series: gli USA negano il visto alla russa Sidorkova

W Series: gli USA negano il visto alla russa Sidorkova
Carica commenti