Wall: "Non vedo l'ora di debuttare con Volvo Polestar"

Il nuovo pilota del team Polestar crede di aver meritato questa chance e spera di fare meglio di Dahlgren

Wall:

David Wall, nuovo pilota Volvo nel team Polestar Racing nella categoria V8 Supercars, lascia il 2014 per abbracciare la prossima stagione, dove avrà il compito di cogliere ottimi risultati sin da subito e sostituire al meglio Robert Dahlgren.

"Sono davvero entusiasta di essere approdato al team Volvo Polestar Racing - ha dichiarato Wall - E' una grande opportunità per me e non vedo l'ora di allacciare le cinture e accendere la vettura per iniziare la nuova stagione. Ho voglia di iniziare il nuovo anno e prendere subito confidenza con la vettura". 

Wall non fa affatto mistero che l'obiettivo del prossimo anno sarà imparare dal compagno di squadra Scott McLaughlin e cercare di batterlo in qualche circostanza. "Spero di poter imparare dal mio compagno di squadra e di farlo il più velocemente possibile. Lui è sicuramente un ottimo metro di giudizio per me. Ha mostrato di essere veloce, in possesso di una guida efficace e pulita, un bravo ragazzo. Son curioso di vedere come potremo andare assieme nei prossimi mesi. Lui sarà un sicuro pretendente al titolo l'anno prossimo, è davvero veloce".

Sino a questa stagione il miglior risultato di Wall in V8 Supercars è stato un quinto posto e il ventunesimo assoluto nella classifica piloti, quattro posizioni avanti a Robert Dahlgren, che sostituirà a partire dal 2015. "C'è sempre spazio per migliorare, non sono certo un pilota perfetto. E' difficile che esista una vettura perfetta, il giro perfetto. Ecco, l'obiettivo è sempre avvicinarsi il più possibile alla perfezione. C'è sempre spazio per migliorare. Ci sono aspetti della mia guida che devo migliorare, ma non vedo l'ora di prendere contatto con la mia nuova squadra per iniziare a lavorare in vista del primo appuntamento stagionale".

Il pilota trentunenne ha poi voluto mettere a tacere le speculazioni riguardo il suo passaggio con il team Volvo Polestar Racing. "Non sono andato nel mio nuovo team a causa o per merito di sponsorizzazioni. Un sacco di gente associa pilota e sponsor per dare un significato a determinati ingaggi, ma non è sempre così. Sono stato messo sotto contratto come pilota, non certo per i miei sponsor. Spero proprio di poter fare una buona annata ed esser riconfermato anche per il 2016".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supercars
Piloti David Wall
Articolo di tipo Ultime notizie