Simona De Silvestro verso tre stagioni in... Australia!

La lady driver italo-svizzera, reduce dal campionato 2015-2016 di F.E, disputerà il Supercars a partire dal prossimo anno, in forza di un contratto pluriennale e della sponsorizzazione Harvey Norman...

Simona De Silvestro, una delle più veloci ed esperte lady driver dell’automobilismo internazionale, prenderà parte negli antipodi al Virgin Australia Supercars Championship a partire dal 2017.

La svizzera di origini italiane sarà infatti impegnata nella principale serie Turismo del Nuovissimo Mondo per i prossimi tre anni e lo farà a tempo pieno, con una svolta nella propria carriera che la vedrà abbandonare, almeno temporaneamente, le competizioni di monoposto per le gare con vetture a ruote coperte

 

La forte 28enne è conosciuta in Europa e, soprattutto, negli Stati Uniti d’America per il tempo trascorso nella IndyCar, dove ha partecipato a ben 68 gare ed è diventata una delle sole tre donne nella storia della categoria a salire sul podio. Ha anche preso parte a ben cinque edizioni della 500 Miglia di Indianapolis, la migliore delle quali conclusa al 14esimo posto.

Da allora, Simona De Silvestro ha gareggiato principalmente nel Campionato FIA di Formula E, portando a termine la seconda stagione della categoria per il team Andretti Autosport

Nel 2015, aveva compiuto il proprio debutto nella Supercars all’impegnativa e mitica 1000 Km di Bathurst, dove si era classificata 21esima affiancando un’altra lady: Renee Gracie.

Ma non è tutto: ancora una volta, la lady driver elvetica ritornerà sul circuito “Mountain” già quest'anno come parte dell'operazione denominata Harvey Norman Supergirls della Nissan Motorsport.

"Questo è un annuncio emozionante per lo sport e un vero e proprio colpaccio per la nostra categoria e l’intero movimento", ha detto James Warburton in un comunicato ufficiale nella sua qualità di amministratore delegato delle gare Supercars.

"Abbiamo detto che volevamo avere un driver donna a tempo pieno nel nostro campionato e a Simona abbiamo garantito un volante e un ingaggio di importanza mondiale", ha concluso.

La De Silvestro è altrettanto entusiasta della prospettiva che le è stata offerta e ha detto: "Ho avuto il mio primo assaggio guidando queste vetture l'anno scorso alla Bathurst 1000. È stata un'esperienza incredibile e sapevo che avrebbe potuto essere un obiettivo per il futuro. Che questa possibilità sia diventata così rapidamente realtà è fantastico, e devo ringraziare James Warburton per aver creduto in me e voluto fra le Supercars”. 

 

E ancora: "Questo sarà il mio primo anno a tempo pieno con un'auto della categoria superiore, il che significa che ci sono un sacco di cose nuove che devo imparare e cui debbo adattarmi. Io ho un grande rispetto nei confronti di questa nuova sfida, ma allo stesso tempo sono felicissima di poter guidare in un campionato così competitivo. Non vedo l'ora di saltare in macchina e adoperarmi per ottenere il massimo da queste vetture.

"Devo anche ringraziare l’azienda Harvey Norman per il loro sostegno: senza di loro, questa incredibile opportunità non sarebbe stata possibile. Ricevere la fiducia di qualcuno come Katie Page (CEO del marchio, ndr) mi dà un sacco di ottimismo per il futuro: attendo con ansia la mia nuova avventura in Australia...", ha concluso la lady driver italo-svizzera

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supercars
Evento Annuncio di Simona De Silvestro
Sub-evento Presentazione
Piloti Simona De Silvestro
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag australia