Zumerle è il nuovo leader del campionato

Zumerle è il nuovo leader del campionato

Il pilota italiano è riuscito a scavalcare la coppia Sundberg/Goldstein

Il sesto appuntamento del Trofeo Maserati GranTurismo MC, svoltosi questo fine settimana sul circuito Ricardo Tormo di Valencia, consegna la leadership della classifica piloti a Pietro Zumerle, capace di conquistare il secondo posto in gara 1 e di trionfare in gara 2. Il veronese si presenterà così con tre punti di vantaggio sulla coppia Goldstein/Sundberg in occasione dell’ultimo round di campionato, in programma sul circuito del Mugello il prossimo 10 ottobre. Non è bastata, dunque, la quarta vittoria stagionale conquistata da Sundberg in gara 1, davanti proprio a Zumerle e Sergio Rota per difendere una posizione di classifica che la coppia deteneva dal round di Zolder. Il compagno di squadra di Sundberg, Steven Goldstein, nella seconda gara si è dovuto accontentare di un quinto posto di classe (e sesto assoluto), non riuscendo ad approfittare dell’uscita di scena di Ardagna Perez e Sergio Rota, con il venezuelano fuori dopo un contatto con il bergamasco e quest’ultimo attardato da un problema ad un pneumatico e quindi penalizzato con un drive through. Secondo in gara 2 è Paolo Necchi, che grazie a questo risultato consolida la terza piazza in graduatoria. Terzo sotto la bandiera a scacchi Stefano Gai, iscritto tra le GT4, che festeggia così un’altra doppietta di categoria (due successi come nel primo appuntamento di Monza). Completa il podio delle Trofeo, Francesco Maggi, che raddrizza un fine settimana iniziato in salita. Jonathan Sicart, con i due secondi posti di Valencia conserva il primato nelle GT4 con un scarto di soli 3 punti su Stefano Gai. Pietro Zumerle (Trofeo):Sono molto contento del risultato perché questa vittoria mi proietta in testa alla classifica. Anche in questa gara ho lottato con Necchi per il successo finale e confrontarmi con lui è sempre un piacere perché è un avversario leale e corretto. Adesso andiamo al Mugello pensando esclusivamente a portare a casa questo titolo”. Stefano Gai (GT4):Sono molto felice di queste due vittorie, ma quello che conta di più è il terzo posto assoluto in gara 2, conquistato con una GT4, sicuramente differente e meno potente rispetto alle Trofeo. Sono rimasto alle spalle di un pilota per molto tempo, altrimenti avrei potuto provare ad andare a prendere i primi”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofeo Maserati
Articolo di tipo Ultime notizie