I test collettivi di Imola aprono la stagione 2011

I test collettivi di Imola aprono la stagione 2011

Il successo del 2010 ha portato la Maserati a confermare il format del Trofeo

La presentazione della nuova Maserati Quattroporte EVO, preparata per la stagione 2011 della Superstars e che sarà portata in gara dallo Swiss Team, ha dato modo alla Casa del Tridente di parlare anche dei programmi agonistici del monomarca riservato alle GranTurismo MC che prenderà il via questo fine settimana con i test collettivi di Imola. Il campionato 2010 ha regalato grandi soddisfazioni alla Maserati, con un epilogo spettacolare al Mugello, caratterizzato dalla presenza di ben 27 vetture al via e che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino all'ultimo giro, con i due contendenti al titolo a lottare fino alla fine. Il ritorno del Trofeo si è rivelato un successo per la Casa modenese, dopo che nel 2006 era stata mandata in pensione la GranSport Trofeo, grazie anche all'introduzione della nuova GranTurismo MC. Una vettura che è stata sviluppata dagli uomini di Maserati Corse partendo dal prodotto di serie, di cui mantiene diversi aspetti essenziali. I concetti chiave che vogliono rappresentare lo spirito di questo campionato sono quattro: passione, prestazione, esclusività ed emozione. Un campionato che quest'anno si affiancherà ancora a campionati molto importanti come il WTCC, l'International GT Open ed il Campionato Italiano GT. Le caratteristiche sono le medesime della passata stagione, con un'organizzazione seguita direttamente da Maserati, che offre ai gentlemen drivers dei pacchetti all inclusive, che permette ai piloti di preoccuparsi solo di arrivare in autodromo, indossare tuta e casco e pensare a divertirsi. Ovviamente un campionato di questo tipo non può esistere senza una copertura media adeguata. Dunque, quest'anno è stato sancito un accordo con Nuvolari per la trasmissione in diretta degli otto appuntamenti in calendario, che cominceranno proprio con i test di questo weekend. Rimane ancora in dubbio la sede del terzo appuntamento della stagione, che originariamente era stata fissato a Marrakech, ma che poi è stato annullato per i problemi politici che hanno colpito il nord dell'Africa. Confermati invece gli altri appuntamenti, che toccheranno alcune piste storiche come Monza, Imola, Spa-Francorchamps e Donington Park. Il format delle gare è analogo a quello del 2010, con due sessioni di prove libere da 40' al venerdì, due sessioni di qualifiche da 20' al sabato e la domenica due gare da 40' senza pit stop e senza cambio pilota. Solo per gli appuntamenti conclusivi, a Vallelunga e Mugello, le due gare saranno invece di 50' con pit stop, ma ancora senza cambio pilota. La partecipazione al campionato è aperta sia ai piloti che affittano direttamente la loro vettura dalla Maserati, sia ai team privati che sono proprietari della vettura e gareggeranno in una classifica a loro riservata.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofeo Maserati
Articolo di tipo Ultime notizie