Bis di Pastorelli a Zolder

Bis di Pastorelli a Zolder

Il pilota olandese si è imposto in entrambe le gare sul tracciato belga

Nicki Pastorelli centra una doppietta nelle due gare di Zolder (Belgio) in occasione del secondo appuntamento del Trofeo Maserati GranTurismo MC. Il pilota olandese è comunque trasparente in classifica in quanto ospite Vip della Casa del Tridente. Quindici le vetture al via di cui tredici GranTurismo MC Trofeo (gestite da Maserati Corse) e due GranTurismo MC GT4, schierate direttamente da team privati. Per quanto riguarda la nazionalità dei concorrenti, al via erano rappresentati ben 9 Paesi. Nella prima prova del mattino, l’olandese Pastorelli, partito dalla penultima posizione per aver sostituito una gomma dopo le qualifiche, è riuscito nell’impresa di passare per primo sotto la bandiera a scacchi davanti al belga Hommerson. Sul gradino più basso del podio Kris Wauters, il cantante belga della band pop “Clouseau”, che è riuscito a resistere all’assalto di Enrico Moncada (quarto), scattato in fondo allo schieramento. Sfortunato il venezuelano Ardagna Perez, centrato involontariamente da Roberto Sperati (dopo che quest’ultimo aveva perso il controllo della vettura) mentre stavano lottando per i primi due posti. Riscatto del venezuelano in gara 2, terminata in terza posizione, dopo un’avvincete battaglia con lo svedese Peter Sundberg e resistendo agli attacchi di Paolo Necchi (quarto). Il vincitore, sempre Pastorelli, dopo una corsa in solitaria si è difeso nelle ultime curve da Sundberg che, grazie ai punti di oggi, si porta al comando della classifica assoluta insieme al compagno di vettura Steven Goldstein, giunto settimo in gara 1. Nuova leadership anche nella categoria GT4, dove il francese Jonathan Sicart con due vittorie sul circuito belga, spodesta Stefano Gai dal primo posto. Nicki Pastorelli (Trofeo): "Gara 1 è stata molto bella e divertente: sono scattato dalle retrovie in griglia di partenza perché dovevo scontare la retrocessione prevista dal regolamento quando si cambia una gomma. Ho iniziato a spingere fino a superare Hommerson che era il leader. A quel punto mi sentivo tranquillo e ho evitato di prendere rischi. Subito dopo, un problema tecnico mi ha rallentato, permettendo a Hommerson di passare al comando. Fortunatamente però tutto si è risolto e sono passato per primo sotto il traguardo". Jonathan Sicart (GT4): "Sono molto felice per le due vittorie, anche per il team. Nella seconda prova sono riuscito a dare del filo da torcere ad alcune vetture Trofeo con una GT4. E’ stato entusiasmante. Inoltre, ho centro il mio obiettivo: portarmi in vetta alla classifica del campionato". Terzo appuntamento del Trofeo Maserati GranTurismo MC il 18 luglio, a Brands Hatch in Gran Bretagna. Anche in questo caso Maserati organizzerà attività per promuovere il brand e coinvolgere i propri clienti. Gara 1 - Trofeo 1. Nicki Pastorelli – 40'26"938 2. Niek Hommerson +1"308 3. Kris Wauters +13"492 Gara 1 – GT4 1. Jonathan Sicart – 41:58.819 2. Peter Kutemann – 1 giro Gara 2 - Trofeo 1. Nicki Pastorelli – 39'57"571 2. Peter Sundberg +0"520 3. Gaetano Ardagna Perez +21"203 Gara 2 – GT4 1. Jonathan Sicart – 40'10"043 2. Peter Kutemann +17"343 Classifica Trofeo Maserati GranTurismo MC 1. Goldstein/Sundberg - 37 2. Sergio Rota – 22 3. Francesco Maggi - 20 Classifica GranTurismo MC GT4 1. Jonathan Sicart – 45 2. Gai - Kutemann – 32 3. Pierguidi/Kessel – 19
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofeo Maserati
Piloti Nicky Pastorelli
Articolo di tipo Ultime notizie