Quinzanini campione in anticipo della 1000 Base

Quinzanini campione in anticipo della 1000 Base

Considerando gil scarti anche il pilota del Kombat Team è riuscito a chiudere i conti nella tappa del Mugello

Nicola Quinzanini (Honda) è il quarto pilota del Trofeo Italiano Amatori a conquistare il titolo 2015 con una gara di anticipo. Il trentatreenne pilota bresciano, grazie alla vittoria riportata nella classe 1000 Base in occasione del sesto round svoltosi al Mugello lo scorso 23 agosto, ha accumulato infatti un vantaggio tale che, calcolando anche il gioco degli scarti, gli ha permesso di chiudere in anticipo il campionato.

Quinzanini va quindi ad aggiungersi a Nicolò Capelli, Alessio Terziani e Marco Para che, rispettivamente nelle classi 600 Base, 600 Avanzata e 1000 Avanzata 2, hanno vinto in anticipo il titolo di questa stagione.

Il portacolori del Kombat Team (lo stesso di Para), dopo un esordio non brillante proprio al Mugello nel primo round, è stato poi protagonista di una seconda parte di stagione travolgente, con due secondi posti e soprattutto con tre vittorie consecutive, grazie alle quali ha sbaragliato tutti gli avversari. L'ultimo a cedere è stato Bruno Caressa (BMW), matematicamente secondo in campionato, al quale sono state fatali le trasferte di Misano, proprio quelle che hanno permesso a Quinzanini di allungare decisamente, per poi chiudere in anticipo i giochi al Mugello.

La conquista anticipata del titolo della 1000 Base ha permesso al bresciano di effettuare in anticipo il salto di categoria, già programmato per il 2016. Così in occasione dell'ultimo round del campionato, in programma il 26 e 27 settembre al Mugello, gareggerà nella classe 1000 base 2, avendo modo di misurarsi con avversari più veloci e di testare le sue possibilità in vista della prossima stagione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofeo Amatori
Articolo di tipo Ultime notizie