Hutchinson ancora velocissimo, ma Donald c'è

Hutchinson ancora velocissimo, ma Donald c'è

Al top c'è sempre il pilota della Honda, seguito da quello della Suzuki

Seconda giornata di prove all'Isola di Man in vista del Tourist Trophy 2010. Dopo una mattinata all'insegna della pioggia e della nebbia, verso le 17 è uscito il sole, rendendo quasi ottimali le condizioni per i piloti al momento di scendere in pista, previsto per le 18:20. Solo qualche chiazza d'umido è rimasta nelle zone alberate, ma le prestazioni sono state molto vicine a quelle di lunedì. Ancora una volta nella classe regina, la Superbike, la miglior prestazione è stata di Ian Hutchinson, che in sella alla sua Honda della Padgett Motorcycle ha stabilito una media di 128.071 miglia orarie, di poco inferiore alle 128,320 fatte registrare nella prima giornata Ancora una volta Hutchinson è stato l'unico in grado di sfondare il muro delle 128 miglia, rifilando oltre sei secondi a Cameron Donald (Suzuki - TAS Racing, nella foto), che comunque si è confermato secondo. Terza prestazione per Bruce Anstey su una moto gemella di quella di Donald. Hutchinson si è ripetuto anche tra le Superstock, avvicinandosi alle 127 miglia e precedendo Conor Cummings (Kawasaki - McAdoo Racing) e Michael Rutter (Honda - HM Plant). Tra le Supersport invece davanti a tutti c'è la Yamaha di Michael Dunlop. Poker Stars Superbike TT 1. Ian Hutchinson (Padgetts Honda) – 128.017mph 2. Cameron Donald (Relentless by TAS Suzuki) – 127.212mph 3. Bruce Anstey (Relentless by TAS Suzuki) – 126.919mph 4. Guy Martin (Wilson Craig Honda) – 126.752mph 5. Keith Amor (HM Plant Honda) – 126.043mph 6. Michael Dunlop (Street Sweep/Robinson Concrete Honda) – 126.588mph Monster Energy Supersport TT 1. Michael Dunlop (600 Street Sweep/Hardship Racing Yamaha) – 122.728mph 2. Keith Amor (Kojak Racing Honda) - 122.649mph 3. Conor Cummins (600 McAdoo Kawasaki) – 121.527mph 4. William Dunlop (600 CD Racing Yamaha) – 121.484mph 5. Ryan Farquhar (600 KMR Kawasaki) – 121.452mph 6. Adrian Archibald (600 AMA Racing Yamaha) - 119.960mph Royal London 360 Superstock TT 1. Ian Hutchinson (1000 Padgetts Honda) – 126.339mph 2. Conor Cummins (1000 McAdoo Kawasaki) – 125.812mph 3. Michael Rutter (1000 HM Plant Honda) – 125.429mph 4. Guy Martin (1000 Wilson Craig Honda) – 124.319mph 5. Adrian Archibald (1000 AMA Racing Suzuki) – 122.928mph 6. Michael Dunlop (1000 Hunts Motorcycles/Marlow Construction Honda) – 122.406mph
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Tourist Trophy
Piloti Ian Hutchinson
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto elettrica